Made in New York. Keith Haring e Paolo Buggiani la vera origine della Street Art. A Palazzo Campana dal 2 giugno 19 settembre 2021

2' di lettura 27/05/2021 - Dopo sei mesi, riapre MADE IN NEW YORK. KEITH HARING e Paolo Buggiani. La vera origine della street art, la mostra inaugurata il 23 luglio 2020 a Palazzo Campana e costretta a sospendere gli ingressi, come in tutto il territorio nazionale, a causa della pandemia da covid-19.

Torna quindi ad Osimo l’insolita coppia formata da Keith Haring, leggenda dell’arte urbana caratterizzata dal graffitismo e dalla street art, e Paolo Buggiani, l’artista italiano che condivise con lui gli anni newyorkesi e che per primo ne comprese genio e grandezza tanto da staccare dai muri, salvandole, una cinquantina di Subway drawings, le prime opere in gessetto realizzate dall’americano sulle affissioni nere che coprivano le pubblicità scadute.

MADE IN NEW YORK. KEITH HARING e Paolo Buggiani La vera origine della Street Art, curata da Gianluca Marziani, patrocinata dal Comune di Osimo con la produzione e l’organizzazione di MetaMorfosi Associazione Culturale, vuole racontare proprio quest’incontro e questa storia con l’esposizione a Palazzo Campana di circa 20 opere originali di Keith Haring, realizzate sui muri della metropolitana tra il 1981 e il 1983 ed oltre 30 pezzi di Paolo Buggiani sui suoi progetti a New York. «Tutto è davvero partito nei sotterranei di New York, dal sottosuolo verso l'olimpo dei musei e delle grandi gallerie - spiega il curatore Gianluca Marziani - La gente impazziva per quelle lavagne metropolitane: nessuna parola o colore, solo geroglifici semplificati che tutti capivano». In occasione della mostra Paolo Buggiani ha allestito alcuni dei suoi animali in lamiera leggera: coccodrilli, serpenti e altri rettili che hanno trovato spazio a Palazzo Campana. Oltre all’allestimento in esterno di alcuni dei coccodrilli in lamiera dell’artista, la mostra presenta anche il Minotauro e Icaro, due corpi mitologici che hanno attraversato New York e altre città del mondo, giungendo oggi dentro il museo di Osimo.

La mostra, che avrebbe dovuto chiudere a gennaio 2021 ma che a causa delle limitazioni imposte dal covid è rimasta aperta per un periodo di tempo molto limitato, dopo la riapertura resterà invece visitabile fino al 19 settembre 2021. «Ci siamo resi disponibili a procrastinare la data di chiusura contando sulla collaborazione di Paolo Buggiani - spiega il presidente di MetaMorfosi Pietro Folena - proprio per venire incontro alle esigenze di quanti non erano riusciti a vederla. E con l’augurio che la riapertura di Palazzo Campana sia un nuovo inizio per la vita culturale post pandemia di questa città e di questa regione».

Made in New York Keith Haring e Paolo Buggiani. La vera origine della street art Osimo - Palazzo Campana

Riapertura 2 giugno 2021 chiusura: 19 settembre 2021

Giorni di apertura e orari: dal martedì alla domenica 10-13, 16-20








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2021 alle 17:59 sul giornale del 28 maggio 2021 - 195 letture

In questo articolo si parla di arte, cultura, mostra, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b4P2





logoEV
logoEV