Il turismo riparte... dalla scuola: intesa tra Confartigianato Imprese An-PU e l’“Einstein – Nebbia” di Loreto

3' di lettura 27/05/2021 - Si rafforza il dialogo tra formazione e impresa. L'Associazione entra nel Comitato tecnico Scientifico dell' Istituto.

E' dalla scuola, dalla formazione e dal dialogo con le imprese che il turismo può ripartire. E' questo il senso della firma sul nuovo protocollo d’intesa tra l'I.I.S."Einstein Nebbia" di Loreto e Confartigianato Imprese Ancona - Pesaro e Urbino, alla presenza del Dirigente dell’Istituto, Prof. Francesco Lucantoni, e del Segretario di Confartigianato, Marco Pierpaoli. Una collaborazione che ha l’obiettivo di riallineare la domanda e l’offerta di lavoro attraverso un maggior dialogo tra scuola e impresa; una vera e propria road map di azioni progettuali e sinergiche, volte a definire un’offerta formativa in grado di rafforzare le competenze professionali richieste dal territorio e dal mercato del lavoro.

Con la firma di questo importante atto, Confartigianato entra anche a far parte del Comitato Tecnico Scientifico della scuola. Questo documento si colloca in una fase particolarmente delicata per la ripartenza post covid del settore turistico, dell’agroalimentare ed enogastronomico, con le loro eccellenze: la sinergia tra scuola e imprese può essere di aiuto in tal senso, grazie alla preparazione di giovani qualificati da avviare al lavoro. L’Istituto “Einstein Nebbia”, infatti, rappresenta una realtà importante sia per numero di studenti, sia per la qualità dell’offerta formativa, rispondendo pienamente alle esigenze professionali del settore grazie ai corsi di cucina, pasticceria, sala bar, vendita, accoglienza turistica, turismo e web marketing.

“Contribuire alla formazione professionale degli studenti attraverso canali quali l’alternanza scuola-lavoro, i tirocini e l’apprendistato, costituisce un’opportunità straordinaria di rinnovamento anche per le nostre imprese artigiane - ha dichiarato il Segretario Marco Pierpaoli - come Confartigianato crediamo da sempre nel progetto della formazione dei giovani e siamo impegnati da oltre 20 anni in iniziative di collaborazione con le scuole".

“Con questo accordo Confartigianato potenzia e completa la rete di relazioni con i 40 IIS e Licei delle province di Ancona e Pesaro Urbino - aggiunge Luca Bocchino, Responsabile sviluppo economico e Orientamento - il nostro ingresso nel Comitato Tecnico Scientifico scolastico, inoltre, conferma le competenze e l'attenzione dell'Associazione verso il settore turistico ed enogastronomico. I nostri imprenditori potranno affiancare i ragazzi sia nei laboratori didattici, sia nelle esperienze presso le aziende e avvicinarli al mondo del lavoro in questa delicata fase di ripartenza”.

Tra le azioni che Confartigianato promuoverà assieme alla scuola, ci sono la progettazione congiunta di attività formative e laboratori con le imprese associate, ma anche l’organizzazione di convegni, seminari, concorsi, contest e stage presso le aziende associate, oltre alla diffusione e sensibilizzazione all’utilizzo tra i giovani neo diplomati del territorio del portale Job Talent, creato da Confartigianato per l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro.

“La ripartenza del settore turistico nel prossimo futuro sarà legata anche alla ricerca di nuovi profili professionali da inserire nelle imprese, che abbiano adeguate competenze. Per questo sarà determinante la capacità di mettere sempre più in relazione il sistema imprese con le scuole”, ha concluso Pierpaoli. “Grazie a questa sinergia tra Confartigianato e l’Istituto, sarà più facile per le nostre aziende creare relazioni con il mondo della scuola, in previsione dell’ingresso nel mondo del lavoro”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2021 alle 15:54 sul giornale del 28 maggio 2021 - 165 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, lavoro, confartigianato, urbino, ancona, pesaro, comune di loreto, territorio, progetto, confartigianato ancona e pesaro - urbino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b4Oz