utenti online

Via libera all'ampliamento del CREL

1' di lettura 21/05/2021 - Approvata dal Consiglio regionale la proposta di legge che aggiorna la composizione e il funzionamento dell’organo di consultazione, i rappresentanti salgono da 27 a 39.

Il Consiglio regionale approva a maggioranza (17 favorevoli, 9 contrari, 2 astenuti) la proposta di legge che aggiorna la disciplina del Consiglio regionale dell’economia e del lavoro. Attualmente composto da 27 rappresentanti di categorie lavorative e professionali, il Crel passa a 39 componenti. Relatori della pdl, a firma dei capigruppo Ciccioli (FdI), Marinelli (Lega), Marcozzi (FI), Rossi (Civici Marche) e Latini (Udc), sono Carlo Ciccioli per la maggioranza e Andrea Biancani (Pd) per l’opposizione.

Nel dettaglio entrano a far parte dell’organismo consultivo 3 rappresentanti delle organizzazioni sindacali della dirigenza medica e delle professioni sanitarie, 1 del corpo docente della scuola e 2 delle Università, 1 della gestione dei servizi pubblici locali. Inoltre crescono di 2 rappresentanti gli ordini professionali e di 1 le imprese industriali, agricole e artigiane.

Previsto dalla Statuto della Regione Marche e istituito con legge regionale nel 2008, il Crel esprime pareri obbligatori sulle proposte di bilancio e sui documenti di programmazione economico-finanziaria, sugli atti di pianificazione generale e settoriale e su quelli di indirizzo nelle materie economiche e del lavoro.

Su richiesta dell’Assemblea legislativa e della Giunta, può anche fornire pareri su provvedimenti di particolare rilevanza. Rinnovato ogni legislatura nel rispetto dell’equilibrata rappresentanza di genere, l'organismo si è insediato lo scorso 4 marzo, presidente Gianfranco Alleruzzo, vicepresidente Cristina Ilari.


   

da Consiglio Regione Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2021 alle 10:18 sul giornale del 22 maggio 2021 - 221 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, politica, consiglio regionale delle marche, territorio, consiglio regionale, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/b3Vg





logoEV
logoEV