Inaugurata la ciclovia Adriatica

1' di lettura 16/05/2021 - Osimo sempre più green con il nuovo tratto ciclabile il cui iter è stato seguito dall’assessore Michela Glorio. L’obiettivo prefissato dal sindaco Pugnaloni è di incentivare lo sviluppo sostenibile del territorio e promuovere un turismo “lento” attraverso le due ruote.

Taglio del nastro ieri mattina ad Osimo Stazione per la Ciclovia Adriatica che nelle intenzioni del sindaco Pugnaloni dovrebbe rappresentare un piccolo tassello per una mobilità sempre più sostenibile e un punto di ritrovo per tanti amanti del mondo delle due ruote. Il progetto, cofinanziato dall’Unione Europea, prevede una infrastruttura sostenibile da Chioggia al Gargano. Lunga quasi un chilometro, la ciclabile aperta ad Osimo è stata appaltata dal Comune per una spesa di 60.392 euro, di cui 15.098 da fondi comunali e il resto arrivati dalla Regione grazie ai fondi strutturali europei. Si unisce alla ciclabile già presente in via Camerano e in futuro, quando il Comune di Castelfidardo riuscirà a sbloccare il suo iter, proseguirà in via Industria per poi unirsi al tratto di Numana già utilizzabile.








Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2021 alle 15:44 sul giornale del 17 maggio 2021 - 362 letture

In questo articolo si parla di giornalista, bicicletta ciclovia adriatico sport turismo green

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b3fH





logoEV
logoEV