Il bilancio con Roberto Prudenza dei gruppi serie D ed under 19

2' di lettura 12/05/2021 - L’attività giovanile de LA NEF Volley Libertas Osimo è ripartita a pieno ritmo. Un coronamento di un percorso che ha visto il settore giovanile osimano non fermarsi quasi mai in questa stagione così particolare e che ha visto ai blocchi di partenza diverse compagini biancoblu. Tra queste ci sono la serie D e l’under 19 maschile seguite da coach Roberto Prudenza, che ci ha fatto il punto della situazione.

Ciao Roberto, siete ripartiti con i campionati dei gruppi giovanili dopo quasi un anno. Che emozione è stata e come è stato lavorare in questo periodo particolare?

“E' una grande emozione ritornare a sentire l'atmosfera della partita. I ragazzi sono stati encomiabili durante questo inverno, si sono allenati duramente settimana dopo settimana pur senza avere nessuna partita all'orizzonte. Non posso dire che questo periodo sia stato facile per noi allenatori, però il vedere nei ragazzi così tanta voglia di stare in palestra ci ha dato sempre una grande spinta”.

Un bilancio iniziale sui gruppi che stai seguendo equali sono le aspettative?

“Con l’Under19 abbiamo impattato bene queste prime partite vincendone nettamente 3 per 3-0. La quarta giornata, di pochi giorni fa, ci ha messo di fronte una squadra davvero importante (Castelferretti) e abbiamo perso per 3-2 con tanto rammarico per esser stati sotto 2-0 e aver recuperato fino a giocarsi 3 match point. In ogni caso è un campionato di crescita che ci permette di confrontarsi con i pari età. Per quanto riguarda la D invece abbiamo iniziato sabato (8/5) con una sconfitta per certi versi inaspettata a Fano. I nostri ragazzi al debutto stagionale non hanno trovato la giusta chiave per scardinare le resistenze avversarie. Abbiamo pagato un pò a livello caratteriale e fisico contro una squadra giovane ma già pronta per questi livelli”.

Su che aspetti hai lavorato maggiormente in questo periodo?

“Questo inverno senza avere le "scadenze" date dai campionati abbiamo concentrato le energie su dettagli che solitamente non si riescono a curare in stagione. I ragazzi hanno colto l'occasione e credo che tutti possano vantare una crescita, che però ora devono dimostrare in campo. Poi grazie alla collaborazione di Mister Palmieri abbiamo lavorato tanto a livello fisico e questo ha giovato tantissimo perchè ci presentiamo in questo periodo carichi come non mai. Infine mi sento di ringraziare la società per averci dato la possibilità di allenarci con continuità. In questo periodo non è così scontato, abbiamo reso un bel servizio a questi giovani già privati di scuola e qualsiasi altro momento di socialità”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2021 alle 19:39 sul giornale del 12 maggio 2021 - 70 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, squadra, territorio, settore giovanile, Nef Libertas Osimo volley, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2GW





logoEV
logoEV