Licenziamento illegittimo Marzocchini: esposto alla Procura della Corte dei Conti per potenziale danno erariale

1' di lettura 10/05/2021 - Dopo la sentenza definitiva della Corte di Appello di Perugia, che ha riconosciuto illegittimo il licenziamento dell'Ing. Mazzocchini, condannando il Comune di Osimo al pagamento di ulteriori 305 mila euro (oltre ad altri 100 mila euro circa già versati), l'Organo di Revisione del Comune di Osimo ha inoltrato questa mattina formale denuncia presso la Procura della Corte dei Conti competente, cui spetterà il compito di valutare le responsabilità di chi all'epoca ha revocato in maniera illegittima l'incarico dell'ing. Mazzocchini.

Tra le funzioni dell'Organo di Revisione c'è anche l'obbligo di denuncia per gravi irregolarità che danno luogo a responsabilità erariale e/o penale. Il Gruppo Consiliare del Pd Osimo ha da sempre voluto fare piena luce su questa vicenda, con interrogazioni in Consiglio Comunale, a garanzia della più completa trasparenza e a tutela di tutti i cittadini osimani, e riteniamo che questo sia ora un atto dovuto per segnalare la vicenda agli organi competenti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2021 alle 21:08 sul giornale del 11 maggio 2021 - 608 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2vP