OsimoLab per la Giornata della Terra: sostenibilità, questione di responsabilità condivisa

3' di lettura 22/04/2021 - Giovani, scuola, istituzioni, aziende, territorio. La sfida per uno Sviluppo Sostenibile riguarda tutti ed OsimoLab (Comune di Osimo) e Lampa Packaging si fanno promotori dei 17 Obiettivi ONU ad esso dedicati. Donati alle scuole osimane kit di cubi cartonati raffiguranti proprio gli Obiettivi ONU, per “costruire” insieme un futuro sostenibile.

Assemblati dagli studenti ed esposti nell’atrio della scuola. A ricordare ogni giorno l’importanza dei comportamenti di ciascuno per un mondo davvero sostenibile. Sono i kit di 17 maxi cubi colorati in cartone, rappresentanti gli altrettanti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU e che OsimoLab – progetto di contaminazione multisettoriale del Comune di Osimo – insieme all’azienda che li ha realizzati a titolo gratuito, la Lampa Packaging – specializzata in soluzioni per imballaggi ecocompatibili e biodegradabili – ha iniziato, oggi, giovedì 22 aprile, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, a consegnare a tutte le scuole di Osimo.

“Osimo si conferma ancora una volta come città attenta alla sostenibilità – sottolinea il sindaco Simone Pugnaloni – e quest’iniziativa è un’occasione importante per guardare avanti con fiducia, perché rendere il mondo migliore è un impegno di ciascuno a beneficio di tutti ed è fondamentale far leva sui giovani, che rappresentano una straordinaria forza di cambiamento, anche culturale”.

“Un piccolo gesto per iniziare a ‘costruire’ un grande futuro. I bambini e i ragazzi di oggi sono i cittadini di domani ed è importante che abbiano sempre a mente che la salute del pianeta è anche nelle loro mani – sostiene Frida Paolella, consigliera comunale delegata ad OsimoLab e promotrice dell’iniziativa –. Serve una nuova cultura di responsabilità ambientale e sociale ed è anche con i singoli comportamenti e le piccole scelte di ogni giorno che si può realizzare davvero un mondo più sano, bello, equo, pulito”.

Questa iniziativa rappresenta una collaborazione cittadina nella forma di partenariato pubblicoprivato, sulla cui efficacia crede e punta OsimoLab.

“Abbiamo apprezzato fin da subito l’idea di OsimoLab e abbiamo voluto fare anche noi la nostra parte – spiega Alessandro Lampa, amministratore di Lampa Packaging, che ha realizzato gratuitamente i kit cartonati per le scuole –. Il rispetto per l’ambiente è al centro della nostra attività, crediamo nella responsabilità sociale d’impresa e aderire a questa iniziativa è stato naturale”.

Creatività e partecipazione al servizio di conoscenza e consapevolezza. Il “tour eco-creativo”, dopo la donazione dei kit sostenibili alle prime tre scuole nella giornata di oggi (scuola secondaria di primo grado "Caio Giulio Cesare", scuola primaria "Fornace Fagioli" e scuola per l'infanzia di Campocavallo), farà tappa nei prossimi giorni anche negli altri istituti scolastici comunali.

L’iniziativa, semplice nella sua essenza quanto preziosa nel suo valore, testimonia l’importanza della responsabilità condivisa – tra istituzioni, collettività e territorio – per far crescere una nuova cultura di rispetto e tutela del pianeta, per uno sviluppo che, in linea con gli Obiettivi ONU, sia davvero sostenibile.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2021 alle 15:51 sul giornale del 23 aprile 2021 - 289 letture

In questo articolo si parla di scuola, cultura, attualità, territorio, donazione, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYWX





logoEV
logoEV