utenti online

Gruppo Consiliare Pd Osimo: "Piano Antenne, facciamo chiarezza"

2' di lettura 23/03/2021 - Approderà nel prossimo Consiglio Comunale il cosiddetto Piano Antenne, ossia il Regolamento per la localizzazione degli impianti radioelettrici approvato recentemente dalla Giunta, in previsione dell’avvento della nuova tecnologia 5G.

Viene così dato seguito ad una mozione approvata nel 2020 da quasi tutto il Consiglio Comunale, che puntava a regolamentare la materia.

Già, perché questo è quello che un Comune può concretamente fare: regolamentare e coordinare, individuando le aree più idonee ed escludendo i siti non adeguati, confrontandosi con le compagnie di comunicazione e con i cittadini residenti sul territorio, al fine di minimizzare i fattori di impatto ambientale e preservare la salute pubblica con un costante monitoraggio dei valori dei campi elettromagnetici.

L’Amministrazione Comunale di Osimo ha portato avanti questo percorso nella massima trasparenza, con periodiche riunioni nei consigli di quartiere per informare e confrontarsi con i cittadini (in modalità online, viste le circostanze), coinvolgendo esperti in materia nell’elaborazione del piano.

Il Gruppo del Partito Democratico è convinto che sia stato portato avanti un percorso responsabile a tutela dei cittadini e nel rispetto delle possibilità riservate ad un Comune. Ricordiamo infatti che il Decreto Semplificazioni approvato dal Governo nel luglio 2020 stabilisce che le Amministrazioni Comunali non possono vietare l’installazione di reti 5G sul proprio territorio. Quello che si può fare, invece, ed è stato fatto, è individuare zone pubbliche idonee, evitando una proliferazione selvaggia e incontrollata delle antenne anche su luoghi privati, e destinando i futuri canoni di locazione alle attività di monitoraggio, informazione e tutela dell’ambiente.

Le Liste Civiche, che ora tentano di alimentare la paura, dimenticano che durante la loro Amministrazione c’erano 21 antenne di telefonia mobile presenti e non ci risulta che abbiano detto nè fatto nulla in merito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2021 alle 22:13 sul giornale del 24 marzo 2021 - 192 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, territorio, 5g, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bT52





logoEV
logoEV