La Nef Osimo cade al tie-break contro la Paoloni Macerata

4' di lettura 08/03/2021 - LA NEF Osimo si arrende al tie-break alla Paoloni Macerata. Al termine di un match tirato e combattuto, i ragazzi di coach Roberto Masciarelli non riescono nel finale a portare a casa un successo che sarebbe stato anche meritato. Buon avvio per gli ospiti che grazie al muro di Lanciani fissano il punteggio sul 2-6.

La NEF suona la carica e con due schiacciate accorcia sul 4-6. L'ottima diagonale di Stella risponde agli attacchi maceratesi con Osimo che rimane in scia. La difesa ospite di Persichini e Sigona, con dei bei muri, permette l'allungo sui “senza testa”, 7-14. Gli ospiti mantengono un discreto vantaggio e gestiscono la gara anche grazie a degli errori di misura dei padroni di casa, però Polidori sale in cattedra con delle belle giocate sotto rete ed Osimo si rimette in scia col punteggio di 16-18. La partita è decisamente equilibrata nell'ultima frazione di primo set con i padroni di casa che rimangono in scia, 20-21, ma degli errori dei ragazzi di coach Masciarelli indirizzano il punteggio sul 21-25.

L'inizio di secondo set è sulla falsariga del primo, con LA NEF Osimo che insegue già dalle prime fasi e Macerata che, con Tobaldi e Calistri, allunga sul 4-10. Calistri con delle ottime giocate, e qualche errore di troppo per i padroni di casa, indirizza anche questo set con Osimo che insegue sul 7-13. Paolucci e Polidori scuotono i “senza testa” che accorciano sul 13-15. Il secondo set è in bilico fino alla fine con gli osimani che restano in scia a Macerata grazie alle giocate di Stella e Paolucci, 18-20. Il primo vantaggio dei padroni di casa lo sigla Stella e qualche errore di troppo degli ospiti portano LA NEF Osimo a condurre sul 22-21: Tobaldi risponde subito mettendo in pari il risultato, 23-23, ma Osimo conquista il secondo parziale con una grande prova di Silvestroni, 25- 23.

L'avvio del terzo set è equilibrato tra le due compagini con Lanciani che prova ad allungare per gli ospiti, 5-7. Una grande prova dello Stella di casa, stimolato dalla sfida con il fratello, tiene a galla i suoi con delle belle giocate ma il muro maceratese, con Tobaldi e Perschini, sembra impeccabile e gli ospiti allungano sul 13-22. Tobaldi con due schiacciate chiude il terzo set a favore della Paoloni Macerata sul 14-25.

Ancora avvio equilibrato nel quarto set con con delle belle giocate da ambo le parti, 5-5. Stella sale in cattedra con cinque punti consecutivi, di cui due in battuta, ed Osimo tenta l'allungo, 13-7. La Paoloni Macerata sembra scossa e LA NEF Osimo ne approfitta grazie a Polidori e Paolucci, 18-9. Gli ospiti con Biagetti, e qualche errore di troppo dei padroni di casa, tentano di recuperare con 5 punti consecutivi, 18-15. Sull'onda dell'entusiasmo però i “senza testa” conquistano il quarto set col punteggio di 25-20.

Il quinto set parte con qualche errore di troppo per LA NEF Osimo e Macerata va sullo 0-5. Biagetti sembra ispirato e porta la compagine di coach Giganti sul 3-8. I ragazzi di coach Masciarelli provano a rispondere ma Biagetti avvicina gli ospiti al successo col punteggio di 8-13. L'ottima prova per gli osimani non basta per arrivare alla vittoria ed i maceratesi espugnano il PalaBellini per 2-3, con l'ultimo set che si chiude sul 13-15.

“C'è un po' di amaro in bocca per il risultato – commenta coach Masciarelli – Penso che visto come abbiamo giocato oggi probabilmente potevamo fare meglio nel quinto set. Purtroppo non abbiamo la continuità necessaria e facciamo troppi errori consecutivi e questo non ci ha permesso di portarlo punto a punto, anche se lo avevamo recuperato.”

LA NEF OSIMO – PAOLONI MACERATA 2-3 (21-25; 25-23; 14-25; 25-20; 13-15) LA NEF OSIMO: Valla 8, Schiaroli, Uncini, Gamberini, Carletti, Albanesi 2, Polidori 8, Paolucci 5, Gagliardi 1, Carrer, Stella 29, Silvestroni 5, Molari All. Masciarelli

PAOLONI MACERATA: Stella 5, Meschini, Storani, Tobaldi 16, Biagietti 5, Gasparrini, Calistri 12, Lanciani 9, Leoni, Persichini 10, Marconi 12, Uguccioni, Sigona All. Giganti

Arbitri: Valentina Battisti e Rosalba Santoniccolo






Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2021 alle 11:54 sul giornale del 09 marzo 2021 - 163 letture

In questo articolo si parla di sport, campionato, squadra, Nef Libertas Osimo volley

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRyD