Tamponi negativi per la RF We Plan Ingegneria

1' di lettura 03/03/2021 - Lunedì 1 Marzo presso la palestra dell’ITC Corridoni la RF We Plan Ingegneria, per rendere più sicuri gli allenamenti degli atleti di interesse nazionale consentiti dalla F.I.P., dal CONI e dal DPCM in vigore, ha sottoposto tutto il settore giovanile cestistico a screening gratuito ed obbligatorio, con tampone antigenico rapido.

Lo screening è stato condotto dal medico della serie D dr. Alessio Bernardini, coadiuvato da due infermieri volontari e dai dirigenti RF. L’esito dei tamponi è risultato negativo per tutti i ragazzi, dalla u 13 alla u18.

A seguire anche la squadra di serie D è stata sottoposta a tamponi, ed anche in questo caso l’esito è stato negativo. Durante e dopo lo screening si è provveduto alla sanificazione di tutti gli ambienti, secondo quanto richiesto dai protocolli in vigore. È scientificamente provato che la pratica sportiva si riveli un utile strumento per rinforzare le difese immunitarie e giovare alla salute.

Osservando i rigidi protocolli della Federazione e dei DPCM in vigore, sia dal punto di vista dell’igiene dei luoghi che dei controlli delle persone, anche se parliamo di sport di contatto, è comunque possibile continuare la pratica sportiva in sicurezza






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2021 alle 09:23 sul giornale del 03 marzo 2021 - 321 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, redazione, squadra, comunicato stampa, tamponi covid

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQLm