Centro storico: controlli delle misure anti contagio

1' di lettura 01/03/2021 - Un sabato pomeriggio, quello per le vie del centro storico di Osimo, che dopo l’ordinanza del Sindaco Pugnaloni ha visto un netto cambiamento sulla questione degli assembramenti.

Nella giornata di venerdì 26 febbraio il primo cittadino firma l’ordinanza che prevede fino a revoca, a partire dalla giornata di sabato 27 febbraio “dalle ore 8 alle ore 22 di ciascun sabato e domenica il divieto di stazionamento per le vie, piazze e luoghi aperti al pubblico in centro storico salvo per accesso agli esercizi pubblici e commerciali nel rispetto delle regole Covid19. Vietato l'utilizzo di bottiglie e bicchieri di vetro, vietato il consumo e l'abbandono di bevande alcoliche e non alcoliche in luogo pubblico od aperto al pubblico.”

Un sabato che nei fatti ha visto Corso Mazzini e i vicoli del centro storico svuotati dagli assembramenti della settimana precedente. Presenti in Piazza Boccolino le forze dell’ordine, poche le persone per le vie del centro, oltre l’ordinanza anche la questione di essere in zona arancione probabilmente è stata funzionale al fine di avere maggior rispetto delle normative vigenti sul contenimento del contagio da Covid19








Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2021 alle 09:45 sul giornale del 01 marzo 2021 - 1049 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro storico, redazione, sindaco, territorio, articolo, controlli anti covid

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQju





logoEV
logoEV