utenti online

Castelfidardo: Vertice con la Regione e gli altri Comuni: divieto di spostamento dalla provincia

1' di lettura 17/02/2021 - Dalla riunione tecnica tra i vertici regionali e i Comuni interessati dall’impennata di contagi correlati alla variante inglese, scaturisce un’ordinanza regionale che vieta i movimenti in entrata ed in uscita dal territorio provinciale di Ancona da domani mattina alle 8 fino alle 24 di sabato, salvi gli spostamenti per comprovate esigenze lavorative, motivi di salute e di studio.

Una misura di contenimento dettata dall’esigenza di circoscrivere un fenomeno che sembra stia rallentando la sua corsa. «I dati sono ancora in aumento ma è una naturale conseguenza dell’elevato numero di tamponi effettuati nello scorso week-end con i test mirati sulle scuole Cialdini; la situazione ora si sta stabilizzando e nei prossimi giorni ci aspettiamo un appiattimento della curva», dice il sindaco Roberto Ascani non nascondendo un pizzico di dispiacere. «La mia richiesta di estendere lo screening e il contact tracing a tutta la popolazione scolastica non è stata accolta, rinviandoci al Servizio di Igiene e Prevenzione cui rinnoverò questa esigenza a tutela dei ragazzi e delle rispettive famiglie».

Per quanto riguarda l’attività didattica, i provvedimenti rimangono dunque invariati: in D.A.D. gli studenti di tutti i plessi dell’Istituto Comprensivo Soprani, in presenza quelli delle Sant’Anna e dell’I.C. Mazzini, dove non sono emersi altri casi oltre ai quattro già noti registrati in altrettanti classi in quarantena.

Stabile anche il quadro all’I.I.S. Meucci, dove sono in quarantena quattro classi a seguito di quattro positività accertate. Giovedì la prossima ricognizione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2021 alle 10:10 sul giornale del 17 febbraio 2021 - 322 letture

In questo articolo si parla di attualità, sindaco, vertice sanità, comune, territorio, contagi, comunicato stampa, covid 19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bOsd





logoEV
logoEV