utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelfidardo: Screening scolastico in modalità drive per la scuola Cialdini. Aumentano i casi: fondamentale circoscriverli ed evitare occasioni di socializzazione

2' di lettura
902

Sono 226 i positivi sul territorio comunale di Castelfidardo, un aumento di casi spinto dal focolaio di variante inglese sviluppatosi nei plessi Rodari e Cialdini per tracciare il quale è stato organizzato lo screening scolastico.

In attesa degli esiti è importante essere quanto mai prudenti per evitare una diffusione ulteriore. «Auspico che tutte le famiglie comprendano la delicatezza di questa fase ed evitino il più possibile momenti di socializzazione, sportiva o culturale; il numero di under 14 contagiati è passato da 31 unità a 46, in prevalenza asintomatici, per cui è molto importante circoscrivere le situazioni che generano contatti e potenziale propagazione del virus. Fra i casi, ci sono anche due insegnanti ricoverate a cui rivolgo il mio più forte augurio di pronta guarigione», dice il sindaco Roberto Ascani.

Di concerto con l’Asur, sono stati programmati i tamponi molecolari di screening per tutti gli insegnanti e gli studenti della scuola primaria Cialdini con la modalità drive nelle giornate di domani (giovedì 11) e dopodomani (venerdì 12) presso il Piazzale Olimpia. Il test è una preziosa opportunità offerta con notevole sforzo organizzativo ed è fondamentale che partecipino tutti. Allo stato attuale, rimane valido il provvedimento di sospensione delle lezioni didattiche in presenza all’Istituto Comprensivo Soprani e alla scuola paritaria Sant’Anna, mentre prosegue regolare l’attività all’I.C. Mazzini.

«Per le Sant'Anna mi auguro arrivi nelle prossime ore il responso che esclude la presenza di positività legate alla variante inglese, così da poter riprendere le lezioni in presenza», commenta il sindaco. Modalità e calendario dello screening: gli interessati sono invitati a presentarsi in auto (un solo accompagnatore per i minorenni) muniti di adeguati dispositivi di protezione e tessera sanitaria del soggetto da sottoporre a esame.

L'esito sarà disponibile nell'arco di 24-36 ore con credenziali fornite per accedere direttamente al referto. Non è necessario si presenti chi nel frattempo ha già fatto diagnosi in altro percorso.

Giovedì 11: 1A ore 15.00 2A ore 15.30 2B ore 16.00 3A ore 16.30 3B ore 17.00 Venerdì 12 4A ore 15.00 5A ore 15.30 5B ore 16.00



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2021 alle 18:29 sul giornale del 11 febbraio 2021 - 902 letture