Pallavolo: (serie B): La Sampress Loreto aspetta Macerata domenica alle 17. Coach Giannini: "Sarò concentrato solo sulla mia squadra più che negli avversari«. Sfida tra i fratelli Caciorgna"

2' di lettura 21/01/2021 - Squadra ulteriormente ringiovanita, poca esperienza complessiva, talento da mettere al servizio della squadra, automatismi da trovare. Sono tante le incognite con le quali coach Romano Giannini si deve confrontare alla vigilia della 1’ di campionato della stagione 2020-21. Si parte domenica in casa alle 17 ospitando la Paoloni Macerata.

«Sono convinto che se giocare fosse l’obiettivo di tutti poi occorra essere effettivamente pronti a farlo sotto l’aspetto tecnico, fisico e mentale« – dice coach Romano Giannini alla 4’ stagione sulla panchina della Sampress Loreto. «Nei nostri ragazzi vedo tanta voglia di fare, perfino troppa forse, mentre in campo serve lucidità coraggio, perché in questa fase di campionato sono convinto che farà bene chi commetterà meno errori dell’avversario«.

Loreto esordisce in casa contro la Paoloni Macerata in un palazzetto che sarà insolitamente vuoto.

«Ho già detto in passato che non siamo abituati in casa ad un clima gelido tristemente trovato in altre realtà perché i nostri tifosi coi tamburi, le trombette, il tifo, hanno sempre caratterizzato la partita al Palaserenelli. Il clima sarà da amichevole ma con tre punti in palio. Coi ragazzi ne abbiamo parlato e sono pronti«. La società prevederà la diretta Facebook della partita attraverso la pagina Nova Volley con la telecronaca di Fabio Lo Savio.

In campo ci sarà la sfida a distanza tra i fratelli Caciorgna, per una volta avversari.

Coach Giannini non annuncia le scelte di formazione e, proprio nel reparto schiacciatori, la concorrenza è tanta.

«Abbiamo bisogno di certezze e quindi oggi più che mai un elemento carismatico e di sicuro rendimento come il nostro capitano Paco Nobili, così come Stoico e Molinari al centro, sono pedine fondamentali per questo avvio« - anticipa il tecnico. «Vedremo poi la conclusione della settimana di lavoro per fare le scelte.

«Del resto anche dall’altra parte c’è un roster con tanti ragazzi giovani più qualche atleta esperto come Tobaldi e i nostri ex Claudio Stella e Dylan Leoni che sono di riferimento per il gruppo«.

Pronostico pressoché impossibile. «Ho piena fiducia nella nostra squadra e so che possono fare molto meglio di quanto visto negli allenamenti congiunti fatti finora«.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2021 alle 14:02 sul giornale del 22 gennaio 2021 - 141 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, squadra, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKvv