Gruppo Consiliare Liste civiche: "consiglio comunale caratterizzato dalla poca democraticità"

2' di lettura 19/01/2021 - "Consiglio comunale osimano ormai si caratterizza sempre più per il basso livello e la poca democraticità, lo testimonia la presentazione di emendamenti da parte della maggioranza, in tutti i nostri ordini del giorno in discussione che, per l’ importanza della tematica non potevano essere respinti.

Un superficialità che si evince anche dalla mancanza di documentazione a supporto di atti importanti come la modifica dello Statuto di Osimo servizi e la revoca al Fondo Miur per la realizzazione della scuola di Campocavallo, atti privi di adeguate motivazioni e di piani di finanziamento sostenibili , a cui non abbiamo potuto fare a meno di astenerci ! La ciliegina sulla torta è stata la discussione di un atto, inserito fuori sacco sabato, d'urgenza , per l'approvazione di un regolamento finalizzato all'istituzione di un canone patrimoniale di concessione , autorizzazione o esposizione pubblicitaria e del canone per le aree e spazi mercatali, il cui regolamento non era agli atti !

Con questo clima ciò che possiamo dire è che siamo soddisfatti per i nostri atti che ieri sera in consiglio comunale sono stati approvati all’unanimità, seppur emendati! Trattasi di atti importanti in materia di prevenzione epidemiologica Covid19 da applicare soprattutto all’interno del Comune di Osimo e delle società partecipate che hanno rapporti con il pubblico. Abbiamo sollecitato l’attuazione dei protocolli ministeriali per le misure urgenti concernente il contenimento del Covid 19, previste nei luoghi di lavoro in particolare si ritiene necessario l’ obbligo della misurazione della temperatura corporea a tutti i dipendenti comunali prima dell’accesso sul luogo di lavoro, nonché a tutte le persone che hanno necessità di recarsi in Municipio quali utenti, visitatori, fornitori, etc., oltre che prevedere la sottoscrizione del modello di autodichiarazione Covid per accesso agli uffici.

Soddisfatti inoltre per l'approvazione dell'odg che ha permesso di inserire , tra le opere pubbliche, la realizzazione del marciapiede in via Flaminia I nei pressi della rotatoria. Schizofrenica l'azione dell'amministrazione in merito all'odg sul PRG, prima emendato dalla maggioranza, poi respinto dalla stessa."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2021 alle 15:30 sul giornale del 20 gennaio 2021 - 187 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJ8r





logoEV