Forum delle Economie Arredo Retail e Design 2021

3' di lettura 20/01/2021 - Protagonista fino al 2019 di una dinamica positiva, la filiera Legno-Arredo ha visto l’Italia esponente di punta del mercato comunitario: primo Paese con circa 73mila imprese, 310mila addetti, un valore della produzione superiore ai 42miliardi di euro e un’incidenza del 4,5% sul totale del fatturato della manifattura italiana. In particolare, il tessuto produttivo dell’Arredo è organizzato in distretti, concentrati nell’area Centro Nord.

Le Marche costituiscono il quarto polo produttivo che ha il suo fulcro nel distretto del Mobile di Pesaro. Il comparto, nella sua complessità, non è stato risparmiato dalla crisi determinata dall’epidemia di covid-19. Il percorso per la ripresa passa da una sostanziale revisione delle strategie di business, puntando al consolidamento, alla flessibilità e agli investimenti in sostenibilità e internazionalizzazione, innovazione e digitalizzazione dei processi produttivi e commerciali.

Questi alcuni dei temi salienti dell’Outlook di settore realizzato da UniCredit presentato nel corso del Forum delle Economie “Arredo Retail 2021” dedicato al comparto. Un’iniziativa organizzata da Arredo Academy, la prima Accademia per lo sviluppo del settore Arredo Retail, in collaborazione con il Gruppo Bancario per offrire un contributo concreto ai professionisti del settore, attraverso una riflessione sulle prospettive della filiera, le risorse e gli incentivi funzionali alla ripartenza.

L’incontro, realizzato on line, è stato aperto dai saluti di Daniele Seccacini, Area Manager Marche Nord UniCredit; e di Simone Pierdominici e Alvise Scognamiglio, fondatori di Arredo Academy. Subito dopo, gli interventi di Roberta Antinarella, Industry Expert UniCredit, che ha illustrato i contenuti dell’Outlook di settore; di Roberto Ricci, Business Center Marche Nord UniCredit, sulle misure a sostegno delle imprese causa Covid; e di Lucia Belpulsi, Retail Business Management UniCredit, sulle soluzioni UniCredit in tema di Ecobonus e Sismabonus 110%.

“In questa fase complessa per l’economia e per la società in senso più ampio, la priorità del nostro Gruppo - sottolinea Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord UniCredit - è sostenere le imprese e le comunità con tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione ma soprattutto consolidare e rinforzare il confronto con i principali interlocutori del territorio. Per questo abbiamo voluto partecipare alla realizzazione di un focus sul comparto arredo, uno dei pilastri del Made in Italy. Attraversiamo un momento di forte discontinuità che porta però con sé anche opportunità in grado di contribuire alla ripresa. Noi vogliamo essere parte della soluzione, attraverso competenze specifiche e risposte concrete che possiamo fornire a questo settore. Ne sono prova le iniziative del nostro Gruppo a supporto degli interventi connessi alle agevolazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione edilizia, il Superbonus 110%; e quelle improntate al supporto e allo sviluppo delle filiere produttive; le risorse finalizzate agli investimenti in innovazione e gli strumenti funzionali allo sviluppo del business con l’estero. Questo è il nostro modo di confermare e assicurare il nostro impegno a supporto dell’economia marchigiana”.

“Il mercato ci pone davanti a sfide sempre più complesse – ha commentato il co- fondatore di Arredo Academy, Simone Pierdominici - di fronte alle quali le piccole e medie imprese si ritrovano sempre più deboli. Per questo, oggi è fondamentale mettere la microimpresa sul mercato in modo organizzato. Anche l’accesso al credito e il reperimento delle informazioni utili per ottenerlo risultano più semplici per i Big Player del settore. Con questo evento, noi di Arredo Academy abbiamo voluto dare un contributo ai professionisti del nostro settore in questo periodo difficile e rendere disponibili preziose informazioni per affrontare il mercato in maniera performante".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2021 alle 09:10 sul giornale del 20 gennaio 2021 - 51 letture

In questo articolo si parla di attualità, economia, redazione, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKdK