Loreto: ristoratore aderisce alla protesta "Io apro", multato

1' di lettura 18/01/2021 - Nel fine settimana scorso, la Regione Marche era ancora in zona gialla e  gli Agenti del Commissariato di Polizia di Osimo, diretti dal Dr. Stefano Bortone, hanno contestato ad un ristoratore lauretano la violazione alla misura governativa AntiCovid che impone la chiusura dell’attività alle ore 18.00.

Nel corso dei controlli delle normative vigenti per il contenimento del rischio epidemiologico da Covid-19 disposto dal Questore di Ancona, Dr. Giancarlo Pallini, gli Agenti di Polizia hanno accertato la presenza all’interno del locale di diversi clienti mentre consumavano la cena ai tavoli, nonostante il divieto di somministrazione di alimenti e bevande con preparazione pasti oltre le ore 18.00.

Nella serata seguente, i poliziotti hanno accertato che il ristoratore aveva di nuovo aperto il proprio locale ai clienti per la cena. A seguito di quanto accaduto, per il ristoratore sono scattate le sanzioni pecuniarie di legge e la sanzione accessoria della chiusura immediata del ristorante per cinque giorni.






Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2021 alle 19:21 sul giornale del 19 gennaio 2021 - 397 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, sanzione, controlli sul territorio, articolo, norme anti-Covid

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJZ7





logoEV