Bastianelli (CGIL Ancona) su incidente lavoro Osimo: “troppi infortuni, puntare su prevenzione e sicurezza"

1' di lettura 16/01/2021 - Ancora un infortunio sul lavoro in provincia di Ancona. Questa volta è accaduto ad Osimo dove un operaio, stando alle prime informazioni, è caduto da una scala mentre lavorava ad un’insegna.

Nell’arco di pochi giorni, nel solo capoluogo, si sono verificati ben due incidenti sul lavoro di cui il primo, a Jesi, con esito mortale. La Cgil di Ancona esprime dolore, rammarico e preoccupazione per quanto accaduto.

“Il nuovo anno è davvero iniziato nel peggiore dei modi – dichiara Marco Bastianelli, segretario generale Cgil Ancona - : troppi infortuni sul lavoro. Dall’inizio del 2021 si contano già due incidenti e sono solo quelli di cui si ha notizia ufficiale. E’ chiaro sempre più che occorre puntare su prevenzione e sicurezza per far sì che episodi del genere non si ripetano più. Di lavoro non si può morire”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2021 alle 10:18 sul giornale del 18 gennaio 2021 - 489 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, territorio, infortunio sul lavoro, cgil marche, cgil ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJHL





logoEV
logoEV