utenti online

Liste Civiche: "la mancata prevenzione al virus"

2' di lettura 26/12/2020 - "Solidarietà vera a Pugnaloni, a tutti i consiglieri comunali e amministratori, ed a tutti i cittadini che hanno contratto il virus.

Detto ciò, senza voler essere bastian contrari ribadiamo ancora una volta che manca una prevenzione degli uffici pubblici comunali almeno uguale a quella messa in campo da altri Comuni e enti. Le conseguenze sono quelle che amministratori e dipendenti e cittadini o contraggono il virus o rischiano di subirlo. Perchè mettersi nella condizione di rischiare più del dovuto? Ogni amministratore o dipendente o cittadino contagiato determina che tutti coloro con cui sono stati in contatto devono sottoporsi al tampone e/o stare in isolamento fiduciario. Perchè non procurarsi un sistema di controllo della temperatura all'ingresso del Comune? Una autocertificazione per chi va negli uffici? Una regolamentazione delle persone che possono stare o accedere in una stanza? Una sanificazione continua per i luoghi in cui passano i cittadini? Sono regole minime. Gli altri lo fanno. Almeno si limita un pò il diffondersi del virus.

Dopo una estate in cui Osimo ha dato la dimostrazione di essere il Pierino che faceva l'opposto degli altri, convinti tutti o quasi che assembramenti e feste a iosa avrebbero allontanato il virus ora sembra che si continui a non tenere conto di quanto è il minimo che una pubblica amministrazione deve fare. Ci si domanda poi perchè siamo una delle città più contagiate. Non basta il post di raccomandazione, occorre fatti concreti. Le Liste Civiche insistono che è ora scossa che si metta in atto misure precauzionali negli uffici pubblici del Comune e delle sue società partecipate nell'interesse dei dipendenti, dei cittadini e degli amministratori. Le Liste Civiche chiedono che l'Astea s.p.a. provveda a comunicare quante volte lava i cassonetti per evitare altre possibili modalità di contagio. Regole minime e impegno minimo."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-12-2020 alle 11:05 sul giornale del 26 dicembre 2020 - 292 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, territorio, comunicato stampa, covid 19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bG6n





logoEV
logoEV