utenti online

Liste Civiche: "la strada di bordo va avanti nella sua realizzazione"

1' di lettura 20/12/2020 - "Che bello vedere realizzare la strada di bordo, idea di Stefano Simoncini del 2003. Che bello vedere che a realizzarla sia chi per 10 anni l'ha sempre contestata fortissimamente.

La forza delle idee giuste trionfa sopra ogni polemica. Il Comune ha deliberato il nostro progetto esecutivo degli ingegneri Bocci e Sasso per il tratto di Padiglione. IlPD e soci si sono rimangiati ogni accusa contro il progetto e lo mettono in pratica. Grazie. Il tempo da ragione della bontà delle azioni amministrative compiute dalle Liste Civiche.

Fra un anno Padiglione avrà il suo by pass a ovest. Ottimo. E' possibile grazie al nuovo PRG del 2008 e al progetto della strada di bordo delle Liste Civiche. Senza di questi atti amministrativi nulla si poteva fare. Unico neo dell'opera è che viene finanziata con mutui, indebitando gli osimani per i prossimi 20 anni. C'era un tesoretto della vendita delle quote di Astea Energia s.p.a. che nonostante mille promesse non è stato impiegato.

Con i 3 milioni messi a disposizione dalla Regione prosegue dall'altra parte la strada di bordo, con il completamento del tracciato della nuova Sbrozzola e la rotatoria al Cargopier. Mancano solo due stralci centrali della strada di bordo per averla completamente realizzata.

Chiediamo che la Regione possa intervenire per aiutare gli osimani ad avere l'opera così da poter avere traffico defluito sul tragitto Macerata - Ancona."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-12-2020 alle 21:22 sul giornale del 21 dicembre 2020 - 270 letture

In questo articolo si parla di lavori pubblici, attualità, viabilità, politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bGxS