utenti online

Castelfidardo: arrestato 40enne per stalking

1' di lettura 20/12/2020 - Nel pomeriggio di sabato, a Castelfidardo, un cittadino albanese è stato posto agli arresti domiciliari dai Carabinieri della locale Stazione, per il reato di Atti persecutori nei confronti della ex moglie.

A seguito di attività investigativa condotto dai carabinieri di Castelfidardo seguito delle querele sporte dalla donna, sposata da 13 anni con l’uomo e separata da due, che ne denenciava il comportamento violento e vessatorio posto in essere nei suoi confronti è scattato il provvedimento.

Il comportamento dell'uomo, 40enne, era precedentemente già colpito da ammonimento del Questore il 21 novembre 2018 per analoghi fatti. Il 40enne dapprima attraverso pedinamenti, ingiurie, minacce e molestie telefoniche, poi attraverso toni ultimativi con imposizioni della propria presenza, ed infine con tentativo di investimento, al quale la vittima è riuscita ad evitare l’impatto solo grazie al fatto di aver attraversato sollecitamente la strada quando si è avveduta dell’intenzione del suo ex marito.

Delineato il carattere persecutorio e presa in considerazione la condotta opprimente da parte del 40enne, che costringeva la donna a cambiare abitudini di vita, ed anche in considerazione del crescente timore per l’incolumità personale e dei propri familiari, l’Autorità Giudiziaria ha adottato il provvedimento coercitivo, eseguito immediatamente.

L’arrestato è stato condotto nella sua abitazione con applicazione del braccialetto elettronico






Questo è un articolo pubblicato il 20-12-2020 alle 12:35 sul giornale del 21 dicembre 2020 - 640 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, arresto, carabinieiri, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bGwh





logoEV
logoEV