utenti online

Liste Civiche: "nel 2019 avevamo individuato e intestato buona parte del nostro programma comunale alla rivoluzione verde"

1' di lettura 09/12/2020 - La maggior parte dei fondi europei che arriveranno dall'Europa saranno destinati alla rivoluzione verde. Giusta e anticipatrice su questa linea la nostra lista civica Green che già alle elezioni comunali 2019 proponeva molte delle cose che anche in un Comune si poteva e si può fare per la riconversione verde. Non le figurine piantate qua e là come ora.

La differenza rispetto ad altre liste che parlano di ecologia e ambiente ma si sono dimostrate essere una corrente dorotea tutta presa a mettere nei posti di ogni tipo i suoi candidati, sponsorizzare progetti e posizione contro il verde, purchè portatori di voti, è evidente. Basta leggere il programma delle Liste Civiche sulla rivoluzione verde e vedere quanto succede in Osimo per prendere atto che è tutto all'opposto e che viene sbandierato un finto futuro ecologista e ambientale.

Basta focolizzarsi sui gazebo in centro storico e il disordine parziale appositamente creato senza alcuno paletto green, sulla gestione unilaterale della pista ciclabile assegnata a mò di sezione del PCI, alla gestione del lago di pesca di via Vescovara, al caos della gestione trasporti, al mai chiarito rapporto animalisti - cacciatori, all'assenza di qualsiasi strategia di riduzione del consumo dei beni primari, alla stazione di rifornimento auto elettriche, a quanto e tutto viene sponsorizzato solo per far emergere qualche giovane consigliere a novello deposta.

La riconversione green è una cosa più serie di una corrente dorotea oggi chiamata in diverso nome. Le Liste Civiche sono fiere di aver prima di altri individuato e intestato buona parte del loro programma comunale alla rivoluzione verde, cosa auspicabile si faccia veramente, coinvolgendo tutti veramente e con finalità collettive veramente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2020 alle 18:22 sul giornale del 10 dicembre 2020 - 297 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, politica, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bFcZ





logoEV
logoEV