Liste Civiche: "calare la tassa rifiuti invece che fantasticare"

1' di lettura 28/11/2020 - "Pende sulle teste degli osimani almeno un milione di euro in più da pagare per la tassa rifiuti.

Per sviare l'attenzione questa volta parlano di portare l'acqua a bollicine nei comuni vicini e di fare capolinea per le bici elettriche. Come se fossero le stesse cose. Invece avere un costo maggiore della tassa rifiuti, a meno che non si accerti veramente che si tratti di un errore, non è una cosa da ridere. Sopratutto, dopo che per anni gli osimani sono stati virtuosi nella raccolta differenziata dei rifiuti. Sono stati presi in giro?

Le tante parole di elogio hanno sempre nascosto aumenti dei costi. Ogni anno dal 2015 in avanti a Natale qualche categoria ha visto l'arrivo di cartelle di pagamento in più rispetto al passato. Anche quest'anno è così. Non lo dicono, cercheranno di rinviare il problema, fanno abbuoni per qualche categoria ma non per tutte, ma la questione di un aumento della tassa rifiuti, già straordinariamente alta rispetto agli altri Comuni rimane tutta. Si risolve solo tornando con i piedi per terra, cosa che ci auguriamo si faccia per il bene degli osimani."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2020 alle 12:04 sul giornale del 30 novembre 2020 - 281 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, comune, tassa, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDO7





logoEV