utenti online

CNA (Osimo): Il nome di Roberto Mosca per sempre legato a quello delle Grotte di Osimo

2' di lettura 02/11/2020 - La CNA di Osimo esprime soddisfazione per la mozione, approvata all’unanimità dal consiglio comunale, che si impegna a intitolare la sala convegni delle grotte di Osimo al dirigente CNA.

Un gesto importante, che rende merito ad un uomo con tante passioni e che ha voluto molto bene alla sua città. Il consiglio comunale sabato, con un voto unanime, ha approvato una mozione che impegna l’amministrazione ad intitolare la sala convegni delle grotte di Osimo a Roberto Mosca.

L’imprenditore osimano, titolare di una nota azienda produttrice di vernici ecologiche, dirigente della CNA di Zona Sud è stato uno dei primi a comprendere e capire l’importanza delle grotte osimane. Con forza e testardaggine ha lavorato alacremente per ripulire e rendere fruibili al pubblico alcuni tratti degli ipogei, precursore di quel turismo che oggi rappresenta una importante fonte di ricchezza per tutta la città. La CNA di Osimo, per tale ragione, più di un anno fa ha presentato ufficialmente la richiesta all’amministrazione osimana di intitolare le grotte di Osimo all’imprenditore prematuramente scomparso 6 anni fa. L’associazione vuole ringraziare tutte le forze politiche, di maggioranza e di opposizione, che hanno approvato all’unanimità la mozione: un gesto importante che ha trovato tutta la politica all’altezza della situazione.

“La nostra proposta rappresenta un gesto simbolico per Roberto – dichiara Luigi Giambartolomei, coordinatore della CNA di Osimo – Un grazie che la città rivolge alla figura di un imprenditore eclettico e pieno di idee, per l’intuizione che oggi ha portato alla crescita di un settore turistico che si basa enormemente su questa attrazione. Un grazie che va oltre la figura di Roberto: ci piace pensare che sia un riconoscimento a tutti i nostri piccoli imprenditori che portano avanti con testardaggine le loro passioni. Per questo la CNA di Osimo, fatta da piccoli imprenditori come Roberto, ha voluto testardamente portare avanti questa proposta per più di un anno – conclude Giambartolomei – Crediamo profondamente che questi esempi, questi gesti in questo difficile contesto economico e sociale, siano oggi molto importanti per affrontare le sfide che si pongono di fronte a noi".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2020 alle 10:12 sul giornale del 03 novembre 2020 - 300 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, cna, manifestazione, cittadini, territorio, porto sant'Elpidio, imprenditore, ricordo, libertà di informazione, intitolato, comunicato stampa, dpcm 25 ottobre

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bAtV





logoEV
logoEV