utenti online

M5S OSIMO: "presenta la mozione per intitolare le Grotte del Cantinone a Roberto Mosca"

2' di lettura 31/10/2020 - Nella seduta del Consiglio Comunale del 31 ottobre 2020 la consigliera Caterina Donia portavoce del Movimento 5 Stelle Osimo, anche su espressa richiesta del CNA, presenta la mozione affinché venga dato il giusto riconoscimento a Roberto Mosca intitolandogli le grotte del Cantinone, essendo stato il primo a capire il valore storico e artistico delle grotte sotterranee di Osimo e l’importanza di aprirle al pubblico.

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DICE NO ALLA MOZIONE DEI 5 STELLE e decide di “accoglierla” tramite un emendamento intitolando soltanto la sala convegni delle grotte a Roberto Mosca e, in maniera del tutto disonesta, si attribuisce la “paternità” della mozione, una mozione che la stessa CNA, il 15/07/2019, aveva già presentato all’amministrazione comunale senza ottenere alcun esito.

Non ci meravigliamo di nulla, è già accaduto in passato che l’amministrazione abbia fatto proprie le mozioni presentate dal Movimento 5 Stelle!!! Il Movimento si ritiene comunque soddisfatto sebbene ritiene non congruo il riconoscimento a Roberto, il primo a battersi per rendere fruibile al grande pubblico una bella attrazione turistica come, appunto, le grotte. Aveva approfondito studi su reperti, chiese e opere d'arte osimane, a partire dal Crocefisso del Duomo. Autore anche di numerose pubblicazioni quali: L’Antico Acquedotto delle Grotte di Osimo (1999), Le Grotte i Cavalieri le Logge (2006), La Triplice Cinta (2008), Alla Luce Nell’Ombra (2014).

Chi lo ha conosciuto ricorda Roberto per la sua generosità con cui si è sempre impegnato, animato da un senso profondo di giustizia e dall’infaticabile volontà di realizzare qualcosa di utile per gli altri, soprattutto per i suoi concittadini osimani, senza pretendere nulla in cambio. Sempre vicino ai temi del Movimento, si è anche prestato a fornirci il Suo sostegno e, addirittura, una sede quando ne eravamo ancora sprovvisti e ci apprestavamo ad organizzarci sul territorio osimano. Imprenditore innovativo ed originale, attentissimo ai temi della salute e della tutela ambientale, aveva riconvertito la propria azienda Spring Color, che produce vernici, sostituendo la chimica con prodotti naturali (latte, uova, terre, ecc.).

Oggi anche la scuola Trillini (Marta Russo), che ha ricevuto 10.000,00 euro dalle restituzioni delle indennità dei consiglieri e parlamentari 5 Stelle, usa i colori ecologici della Spring Color per la realizzazione dell’aula eco-sostenibile frutto del progetto del Movimento “facciamo Eco-Scuola”. Grande onore a Roberto Mosca che ha rappresentato per tutta la comunità osimana un importante punto di riferimento per il suo grande impegno nel campo culturale, imprenditoriale e sociale. (MoVimento 5 Stelle Osimo)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2020 alle 19:56 sul giornale del 02 novembre 2020 - 868 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, osimo, territorio, memoria, imprenditore, Movimento 5 Stelle, Movimento 5 Stelle Osimo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bApj





logoEV