Presenza pubblico agli eventi sportivi: il quadro normativo. Ultimo decreto legge del Governo ostacola deroghe in ampliamento alle prescrizioni nazionali

1' di lettura 09/10/2020 - In merito alla presenza di pubblico in occasione di eventi sportivi sul territorio marchigiano, la Regione ha già adottato un decreto della Presidenza che consente la partecipazione di massimo 1000 spettatori per gli impianti sportivi all’aperto e di 200 per gli impianti sportivi al chiuso.

La situazione epidemiologica in atto è costantemente monitorata dai Servizi competenti della Regione così come l’evoluzione della normativa che è stata ulteriormente modificata dal Governo nazionale con l’ultimo Decreto legge 125 che ostacola le Regioni ad adottare in autonomia deroghe alle prescrizioni nazionali.

Il CTS (Comitato scientifico nazionale) e il Gores Marche si erano già espressi formalmente in modo non favorevole rispetto all’incremento di pubblico. La Regione ha chiesto al Ministero di poter comprendere come può ampliare, laddove ci siano tutte le condizioni, il numero consentito degli spettatori.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2020 alle 14:49 sul giornale del 10 ottobre 2020 - 330 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, sport, eventi, territorio, decreto, comunicato stampa, covid19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bya5