utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

L’annoso problema della conformità urbanistica

2' di lettura
837

Siamo in piena era di bonus fiscali, benefici che hanno come punto di partenza la verifica della conformità urbanistica degli immobili.

Il tutto inizia con un “semplice accesso agli atti”, perchè di fatto questa attività è intrinsecamente facile.

Ci scontriamo, invece, con una realtà complessa, dove la verifica urbanistica diventa uno dei problemi principali, necessaria ed indispensabile per valutare i progetti e anche la possibilità di accedere ai bonus.

In pieno spirito di collaborazione, il COLLEGIO DEI GEOMETRI E DEI GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI ANCONA ha dato la propria disponibilità, nel limite del possibile e titolo del tutto volontario, a collaborare con le amministrazioni. Sono state attivate delle convenzioni con alcuni uffici tecnici comunali per la digitalizzazione dei volumi cartacei, consistente nel trasferimento dei dati sulla piattaforma informatica, attività che consentirà di fare una ricerca rapida, anche da studio, e poter così presentare la richiesta di verifica della documentazione.

L’iniziativa è già operativa nel Comune di Osimo, che, dopo aver concordato con questo Collegio le modalità, ha sottoscritto una convenzione dedicata, consentendo ai colleghi Osimani, in pieno spirito di collaborazione e volontariamente, di collaborare.

La nostra attività è chiaramente temporanea e non ha la velleità di risolvere tutte le problematiche, peraltro l’amministrazione ha già programmato da tempo la digitalizzazione degli elaborati e dei registri avvalendosi di ditte esterne specializzate in questo settore. In attesa che sia tutto a regime, il Comune di Osimo è divenuto il capofila di questa esperienza di collaborazione, alcuni comuni della provincia, infatti, hanno sottoscritto e sottoscriveranno convenzioni analoghe.

Ringraziamo l’amministrazione Comunale di Osimo per averci concesso l’opportunità di essere parte attiva di un processo di cui potranno trarne vantaggio tutti gli operatori del settore e soprattutto l’intera cittadinanza, nostra vera priorità.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2020 alle 14:09 sul giornale del 10 ottobre 2020 - 837 letture