utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

855 milioni per l’edilizia scolastica. Al via la ripartizione dei fondi Parlamentari M5S: “24 milioni per le scuole marchigiane”

2' di lettura
300

Da oggi sono disponibili i fondi per l’edilizia scolastica per finanziare interventi di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico delle scuole superiori. 855 milioni di euro da assegnare alle province e città metropolitane italiane. 24 milioni per le scuole marchigiane.

Ma da dove vengono questi soldi? Di che fondi parliamo? Ce ne parlano i parlamentari marchigiani del Movimento 5 stelle Roberto Rossini, Paolo Giuliodori, Martina Parisse, Patrizia Terzoni, Mirella Emiliozzi, Rossella Accoto, Mauro Coltorti, Maurizio Cattoi, Giorgio Fede, Sergio Romagnoli, Donatella Agostinelli e Roberto Cataldi.

«In legge di Bilancio 2019 - spiegano i parlamentari M5S - avevamo previsto delle risorse per l’edilizia scolastica. 855 milioni di euro per la manutenzione straordinaria e l’efficientamento energetico delle scuole. Ieri dal MEF è arrivata la controfirma sul decreto attuativo MIUR che sblocca il finanziamento. Da oggi quindi gli Enti Locali stanno ricevendo la comunicazione con gli importi disponibili per gli interventi. Alle Marche spettano 24 milioni, suddivisi nelle 5 province». «Adesso gli Enti Locali beneficiari - fanno notare i parlamentari - dovranno presentare al Ministero dell’Istruzione gli elenchi degli interventi da finanziare entro il prossimo 17 novembre».

«Ecco un altro tassello importante, che testimonia la grande sensibilità del Movimento 5 stelle e del nostro governo per la scuola e la sicurezza dei nostri studenti. Dopo anni e anni di tagli, di governi che non hanno mai dimostrato grande attenzione nei confronti di studenti e insegnanti, finalmente stiamo rimettendo la scuola al primo posto. La scuola - concludono i parlamentari - rappresenta il futuro del nostro Paese, i nostri ragazzi sono il nostro futuro e abbiamo il dovere di aiutarli, di dar loro tutto il nostro sostegno. La scuola è e sarà sempre una delle nostre priorità».

Ecco la suddivisione per provincia: - Ancona 7.727.945, - Ascoli Piceno 3.398.040, - Fermo 2.460.330, - Macerata 5.401.174, - Pesaro e Urbino 5.369.134.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2020 alle 22:42 sul giornale del 08 ottobre 2020 - 300 letture