utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
articolo

Settimana mondiale dello spazio: evento on line in collegamento con le scuole. Interviene il Premio Nobel il Prof. Queloz

1' di lettura
179

Iniziata nella giornata di domenica 4 ottobre la seconda edizione “Settimana mondiale dello spazio" ad Osimo. Un evento di grande rilievo per il nostro territorio, organizzato dal Comune e da Osimolab, in particolare dal consigliere Frida Paolella.

La giornata di apertura, alla quale seguirà una serie di incontri scaglionati nel corso della settimana, ha visto sul palco protagoniste delle eccellenze femminili, come ha dichiarato il Sindaco Pugnaloni: “due donne, due marchigiane, due astrofisiche di fama internazionale sul palco per testimoniare l'importanza della divulgazione scientifica quale volano per l'economia del futuro: Marica Branchesi, astrofisica che ha portato in alto il nome dell'Italia addirittura finendo in copertina sul "Times" nel 2017 e Francesca Faedi, cacciatrice di pianeti premiata con l'onorificenza al merito dal Presidente della Repubblica."

Il prossimo appuntamento è previsto martedì 6 ottobre con l’intervento del Premio Nobel Fisica 2019 il Professor Didier Queloz. L’evento si svolgerà in modalità on line, in collegamento con altre scuole, dove l’Istituto Tecnico Laeng Meucci di Osimo farà da host cioè da riferimento per tutte le altre scuole collegate che sono: il liceo scientifico Volta Fellini di Riccione, l’Istituto Bruni di Padova, il Liceo Marconi di Pesaro e l’Istituto Giobetti Volta di Bagno a Ripoli (FI) con indirizzo astronomico che collaborano con l’Osservatorio Arcetri. L’evento può essere seguito attraverso il sito istituzionale del comune di Osimo, all’indirizzo: ww.comunediosimo.it



Questo è un articolo pubblicato il 06-10-2020 alle 09:02 sul giornale del 06 ottobre 2020 - 179 letture