Gruppo consiliare Liste Civiche: "piscina comunale riaperta? Ma a quali condizioni?"

2' di lettura 21/09/2020 - "Disatteso completamente il rispetto dell’ art. 3 lett. h) della convenzione stipulata tra il Comune di Osimo ed il nuovo gestore che recita ‘riservare spazi d’acqua alle società sportive osimane, affiliate alla Federazione Italiana Nuoto, impegnate nei campionati di nuoto e pallanuoto e per la Scuola Nuoto e Scuola Pallanuoto finalizzata all’attività agonistica, nei giorni e negli orari concordati con l’Amministrazione Comunale e con le società stesse’ Invece nessuno spazio ad esse riservato , anzi si sta aprendo ad una condizione senza precedenti ovvero quella del depauperamento delle società sportive osimane a favore di altre società non osimane.

Si va verso la distruzione di quel Valoroso patrimonio sociale che con tanta fatica dirigenti, volontari famiglie ed atleti di società sportive , in questo caso , natatorie , hanno costruito nel tempo con professionalità , passione e responsabilità . Negato ad oggi il diritto agli spazi per poter svolgere le consuete è regolari attività sportive natatorie delle società osimane! Siamo all’ assurdo !

La gestione della piscina non deve in nessun modo implicare la fine delle attività sportive natatorie della città’ osimo. Qualunque gestione deve consentire alle società sportive osimane di poter continuare la loro Splendida attività svolta fino fino a febbraio scorso , a un patrimonio sociale Prima ancora che sportivo senza precedenti da salvaguardare e non distruggere!

Basta alle strumentalizzazioni basta sfrattare le società sportive di osimo ed indurle verso alte città o addirittura auspicarne la loro chiusura ! ci vuole rispetto e non va calpestata la loro dignità ! Stasera abbiamo partecipato , in maniera silente , alla manifestazione di protesta della società sportiva Osimo Team Nuoto, avvenuta davanti alla piscina comunale, dove un centinaio di persone tra dirigenti volontari atleti e famiglie si sono radunati proprio Per dire BASTA ! ridateci gli spazi in piscina!

Noi come opposizione non possiamo restare a guardare perché lo sport, qualsiasi esso sia va salvaguardato per una questione sociale , fisica e di salute ! Per questo porteremo di nuovo la questione in consiglio comunale all attenzione quindi di tutta la cittadinanza."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2020 alle 20:45 sul giornale del 22 settembre 2020 - 394 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, territorio, piscina comunale, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwFg





logoEV