"La paura fa…Latini"

1' di lettura 12/09/2020 - Una volta si diceva :”la paura fa 90”. Oggi, sotto elezioni, ad Osimo soprattutto ma anche in buona parte dell’anconetano, paradossalmente la paura fa…Latini. Non a caso sia da destra che da sinistra si sparano bordate per dimostrare che il voto dato al sottoscritto sarebbe un voto inutile.

“Tanto l’Udc non arriverà al 3%” si dice con malcelata cattiveria. Come se il 3% fosse la vera asticella. Bugia, grandissima bugia. Ma la stupidità dei detrattori è tale che non sanno neppure far di conto. Ed i conti si faranno alla fine. I conti con la coalizione che sostiene Acquaroli, con l’Udc e quindi proprio con Dino Latini. Con chi da cinque anni a questa parte si vede esposto ad un fuoco di sbarramento di avversari politici e di pseudo amici.

Ma il sottoscritto ha le spalle larghe ma ha soprattutto tantissimi veri amici e tantissimi cittadini elettori dalla propria parte. Tali e tanti che le vere percentuali si vedranno la sera del 21 settembre. Come sempre le carte le daranno gli elettori e come sempre i punti in mano si conteranno a giuochi fatti."






Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 12-09-2020 alle 16:32 sul giornale del 14 settembre 2020 - 941 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, elezioni regionali, candidato, spazio elettorale autogestito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvOZ





logoEV