Giacchetti (Liste Civiche): "revocato il bando per l'affidamento in gestione della piscina comunale e richiesta di un nuovo bando nel più silenzio dell'amministrazione! Ignorate tutte le richieste dei cittadini"

1' di lettura 06/06/2020 - "La commissione che avrebbe dovuto valutare le 4 richieste per l' affidamento in gestione della piscina comunale era stata nominata il 5 marzo. Il lockdown aveva rimandato la nomina del nuovo gestore, ma colpo di scena, il bando con una nuova determina viene revocato il 29 maggio e viene richiesto un nuovo bando di gara.

Tutto ciò avviene con il più alto silenzio del Sindaco che, oltre ad ignorare le richieste delle società agoniste, dei cittadini, degli istruttori, dei genitori del gruppo dei ragazzi diversamente abili che vengono ricevuti in Comune lo stesso giorno in cui la determina viene redatta, e rassicurati con espressioni del tipo " parola d' onore", va per la sua strada , come se l' impianto natatorio non appartenesse alla città e ai cittadini!!

La preoccupazione aumenta sempre di più. Ad Osimo tornerà la piscina comunale? Quante persone se ne andranno vista la chiusura? Mai la piscina comunale, prima d' ora era stata chiusa.

E ribadiamo ciò che abbiamo chiesto come Liste civiche fin dall’apertura degli impianti sportivi dopo il lockdown: riaprire subito la piscina, con una gestione transitoria ed effettuare un nuovo bando considerando le nuove norme sanitarie e di sicurezza nel post Covid 19! Sulla piscina comunale è ora di dare chiarezza!!"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2020 alle 15:45 sul giornale del 06 giugno 2020 - 301 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, politica, piscina comunale, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bno7





logoEV