utenti online

Mariani (Fratelli d’Italia Osimo): "avevamo espresso preoccupazioni sul futuro dei lavoratori.Ora cosa succederà a queste 150 Famiglie?"

1' di lettura 12/05/2020 - Tutte le attività che facevano capo ad Auchan sono passate ad un nuovo marchio. Fratelli d’Italia Osimo aveva già espresso le sue preoccupazioni sul futuro dei lavoratori ed aveva chiesto al Sindaco di Osimo di interessarsi sul loro destino.

Oggi apprendiamo che il magazzino di Osimo in Via Edison sarà smantellato. Nella struttura lavorano, tra dipendenti ed indotto, circa 150 persone. Per il momento sono in cassa integrazione ma presto, dopo lo smantellamento, c’è il concreto rischio che tornino tutti a casa senza un lavoro.

Ringraziamo il Sindaco Pugnaloni che con il suo interessamento ha sapientemente tratto grandi profitti per la Città: cento tute donate dal nuovo marchio agli operatori sanitari dell’ospedale di Osimo.

Per carità, apprezziamo i gesti di solidarietà, ma anche un posto di lavoro è importante. Ora cosa succederà a queste 150 Famiglie? Il Sindaco di Osimo sarà in grado di assistere chi perderà il lavoro?


Maria Grazia Mariani Fratelli d’Italia Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2020 alle 16:08 sul giornale del 13 maggio 2020 - 462 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, economia, politica, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/blxp