utenti online

Una Minoranza Creativa: "Casa, Dimore, Posto". Domenica 10 maggio, V domenica di Pasqua (ANNO A) (Gv 14,1-12) Ebbene sì: questa domenica saremmo veramente tentati di

1' di lettura 09/05/2020 - Ebbene sì: questa domenica saremmo veramente tentati di non scrivere alcunché, data la difficoltà del contenuto dell’estratto evangelico odierno. E siccome la comprensione risulta quanto mai difficoltosa (a meno che il tutto venga ridotto alla consueta e semplicistica predica), l’unica cosa da fare sarebbe quella di abbandonarsi, remissivi, all’indicazione del Maestro: «Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me» (Gv 14, 1).

Tuttavia la natura umana è restia a rimanere passiva, soprattutto dinanzi al mistero, poiché è sempre ostinata, con cocciuta caparbietà, alla ricerca di ogni spiegazione. Ecco, allora, che dando sfogo al nostro umano impeto, non rinunciamo al tentativo di scavare nel testo del Vangelo. Proviamo, però, a farlo «giocando».

Infatti, non è forse vero che quando si è al cospetto di un qualche cosa di greve, affinché lo si possa assimilare, si cerca di smussarne la complessità, modulandola in forma ludica? – stando sempre bene attenti a non sminuire o banalizzare. Il «gioco», invero, non è sinonimo di futilità, poiché «giocare» è atto creativo; è atto divino (cf. Prv 8, 30-31)

Per proseguire nella lettura clicca sul seguente link: https://unaminoranzacreativa.wordpress.com/2020/05/09/casa-dimore-posto/








Questo è un articolo pubblicato il 09-05-2020 alle 12:27 sul giornale del 09 maggio 2020 - 57 letture

In questo articolo si parla di cultura, pasqua, messaggio, articolo, religione cattolica, Fabio Quadrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bllB





logoEV
logoEV