utenti online

MoVimento 5 Stelle Osimo: "diventa realtà il nostro piano antenne proposto in Consiglio Comunale"

3' di lettura 09/05/2020 - In data 17 dicembre 2019, il Movimento 5 Stelle di Osimo presentava in Consiglio Comunale una mozione avente ad oggetto la predisposizione del c.d. “Piano Antenne” a tutela della salute dei cittadini. Si chiedeva all'amministrazione comunale di porre maggiore attenzione al tema antenne e campi elettromagnetici prodotti dalle nuove tecnologie in arrivo, come il 5G, attraverso la predisposizione di un Piano Antenne.

“Lo strumento sarebbe indispensabile per tutelare sia le fasce di popolazione a maggior rischio, come per esempi i bambini, che i portatori di pacemaker. Ad oggi è presente un regolamento comunale obsoleto e soprattutto non adeguato alle nuove tecnologie e normative vigenti”.

La presentazione dell’ordine del giorno ha trovato tutti i consiglieri concordi, il voto è stato all’unanimità con un solo voto di astensione, e ha trovato apertura anche da parte del sindaco Simone Pugnaloni.

Oggi, con la delibera di giunta del 04 maggio, si progetta di dare attuazione al tanto auspicato piano che, secondo quanto sostenuto dal sindaco, si tratterebbe di un “piano antenne che sarà frutto di un percorso partecipato a partire dai soggetti gestori e che coinvolgerà le opposizioni mediante le consulte attività produttive ed ambiente.

Un tour nei quartieri sarà poi organizzato per ascoltare la cittadinanza”. Piacevolmente sorpreso dalla delibera di giunta, il Movimento 5 Stelle, già promotore dell’emendamento, si rende immediatamente disponibile alla collaborazione per la progettazione del suddetto Piano Antenne.

Il Movimento propone di: a) minimizzare l'esposizione della popolazione ai suddetti campi elettromagnetici, al fine di tutelare la salute pubblica; b) minimizzare i fattori di impatto paesaggistico, ambientale e visivo a carico del paesaggio extraurbano e urbano derivante dai predetti impianti; c) razionalizzare la distribuzione delle antenne 5G nel territorio al fine di ottimizzare la potenza irradiata dagli impianti ed omogeneizzare e contenere i livelli di campo elettromagnetico emessi, garantendo la qualità del servizio di telefonia mobile, in quanto di pubblico interesse e di pubblica utilità; d) minimizzare i vincoli all'uso del territorio, con particolare riferimento alle destinazioni edificatorie, derivanti dalla realizzazione delle istallazioni fisse per la telefonia mobile; e) garantire trasparenza dell'informazione alla cittadinanza ed attivare meccanismi di partecipazione alle scelte sia tramite associazioni dei cittadini che tramite la partecipazione di Enti esterni e specializzati nel settore. Per le finalità di regolamentare il Piano Antenne si chiede che venga istituito l’Osservatorio Comunale Ambientale.

Esso avrà, tra gli altri, il compito di valutare le problematiche connesse al controllo dell’elettrosmog, compreso le istanze rivolte all’installazione di impianti radio-emittenti. Faranno parte di suddetto Comitato oltre al Presidente, un dirigente dei settori Ambiente ed Urbanistica anche, e necessariamente, un membro designato dall’ARPAM, un membro designato dal Dipartimento di prevenzione ASUR ed un rappresentante delle associazioni di cittadini maggiormente rappresentative.

Il piano-programma per le antenne 5G, nel rispettare i limiti di esposizione, i valori di attenzione e gli obiettivi di qualità fissati dalla normativa vigente nonché gli adempimenti previsti dal presente regolamento, dovrà produrre i livelli di campo elettromagnetico più bassi che la migliore tecnologia disponibile consenta, compatibilmente con la qualità del servizio svolto.

Le valutazioni sui piani-programma, presentati da ogni singolo gestore, saranno effettuate dall’Osservatorio Comunale Ambientale, tenendo conto prioritariamente degli aspetti legati alla tutela della salute pubblica e di una migliore funzionalità del servizio; che, sulla base di ciò, formulerà proposte per eventuali aggiornamenti del piano comunale per la localizzazione degli impianti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2020 alle 12:24 sul giornale del 09 maggio 2020 - 1759 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, osimo, comune, territorio, progetto, Movimento 5 Stelle, Movimento 5 Stelle Osimo, 5g, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/blly





logoEV
logoEV