utenti online

Mariani(Fratelli d'Italia): "Non si possono lasciare i malati Covid a casa soli, con le loro famiglie"

1' di lettura 02/05/2020 - La signora Fabiola ha avuto i primi sintomi l’11 marzo. Oggi, dopo tre tamponi, risulta ancora positiva al Covid 19 ed è costretta a trascorrere la sua convalescenza nel piccolo appartamento che condivide con il marito ed il figlio.

Una storia che sa dell’incredibile: non si può costringere delle persone a vivere nello stesso appartamento di un malato Covid! Perchè così è inevitabile il contagio di tutti. Al marito ed al figlio non hanno fatto il tampone.

Stanno bene ma non sanno se sono comunque positivi asintomatici. Fabiola non ce la fa più: da quel 11 marzo trascorre tutte le sue giornate chiusa in una stanza di 12 metri quadrati. Il marito ed il figlio, che evitano contatti con la signora, sono anche loro in quarantena, costretti a vivere nella stessa casa, seppure in stanze separate, senza sapere per quanto tempo ancora.

L’appello al governatore Ceriscioli ma anche al Sindaco di Osimo: È necessario trovare spazi adeguati che garantiscano l’isolamento per i malati di Covid che non possono rimanere a casa .

Ad Osimo abbiamo il Condominio solidale di Santa Palazia, l’alloggio Asso di cuori, Ma ci sono anche tanti bed and breakfast. Perchè il Comune non si attiva per dare un alloggio temporaneo ai malati Covid che si trovano nella stessa situazione della signora Fabiola? Chissà quante altre famiglie osimane hanno le stesse esigenze!!!


Maria Grazia Mariani Fratelli d’Italia Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2020 alle 12:30 sul giornale del 04 maggio 2020 - 550 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, sindaco, presidente regione marche, struttura, comunicato stampa, covid 19, emergenza coronavirus, quarantena

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bkLJ





logoEV
logoEV