Mariani (Fratelli d’Italia Osimo): "Dal 4 maggio si rientra alla normalità?Si, ma solo per qualcuno"

1' di lettura 02/05/2020 - Mentre per la stragrande maggioranza il 4 maggio cambierà poco o niente, il Comune di Osimo, riprende a pieno regime.

Noncurante del fatto che i negozi , i bar, i ristoranti, terranno ancora le saracinesche abbassate, che tantissimi osimani sono in cassa integrazione che l’INPS deve ancora pagare, che molte partite IVA non hanno ancora ricevuto i 600 euro, che le aziende riprenderanno (forse non tutte) con grandi difficolatà, il Sindaco di Osimo decide che dal 4 maggio i parcheggi blu ritorneranno a pagamento. Iniziativa non giustificata che non fa che peggiorare la precaria situazione economica.

Chiediamo quindi una proroga della sospensione del pagamento dei parcheggi blu, fino a quando sarà possibile la circolazione delle persone liberamente, fino, cioè, al termine dell’emergenza sanitaria. In questo momento i bilanci pubblici non sono certo una priorità: non si può pensare solo a fare cassa.

Il Comune di Osimo dovrà prima occuparsi di trovare spazi adeguati che garantiscano l’isolamento per i malati di Covid che non possono rimanere a casa, di organizzare servizi alle famiglie che dovranno riprendere a lavorare e non sanno dove lasciare i figli, di posticipare il pagamento delle tasse, di prevedere sgravi fiscali per le aziende osimane che non hanno potuto fare produzione. Queste sono le vere ed urgenti questioni da affrontare!


Maria Grazia Mariani Fratelli d’Italia Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2020 alle 12:46 sul giornale del 04 maggio 2020 - 678 letture

In questo articolo si parla di politica, comune, crisi econimica, comunicato stampa, emergenza coronavirus, fase 2

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bkLO





logoEV