Fase 2 ad Osimo. Da lunedì 4 maggio, Pugnaloni: "cimiteri e parchi pubblici, si apre!"

2' di lettura 29/04/2020 - A seguito delle dichiarazioni che il Premier Conte ha fatto nell’ultima conferenza stampa ci si avvia alla così detta Fase 2, che dal 4 maggio prevede una parziale riapertura di alcuni ambiti pubblici.

Nel particolare, attraverso la sua bacheca social il Sindaco Pugnaloni ha dichiarato che da lunedì 4 maggio in città si potrà andare di nuovo nei cimiteri e parchi pubblici, specificando: “uno per frazione ed uno per il centro storico e zone prima periferia in orari prestabiliti. Obbligo di indossare mascherina e guanti preferibilmente monouso.”

Nello specifico, gli orari ed i giorni per poter andare al cimitero saranno: giovedì dalle 09.00 alle 12.00, ed il sabato dalle 16.00 alle 19.00, entreranno al massimo 15 persone alla volta e per un tempo non superiore ai 20 minuti. Gli accessi al cimitero Maggiore saranno due cancelli aperti, uno nella parte vecchia, uno nella parte nuova.

Altri luoghi che dal 4 maggio verranno riaperti saranno i Parchi Pubblici, nella fascia oraria che va dalle 16.00 alle 19.00, tutti i giorni, con l’obbligo di indossare la mascherina ed i guanti.

I parchi che in città e nelle frazioni saranno riaperti sono: Centro storico - Giardini Piazza Nuova; Sacra Famiglia - P. zziale Europa; M. Mensa - Centro aquilone; Zona Borgo-A.Moro , Parco 8 Marzo; Osimo est - Parco Fornace Fagioli; Campocavallo - Giardini Via Covo; Campocavallo - Parco Verde energia; Padiglione - Giardini Via Po; San Sabino - Giardini V. S. Gabriele; Villa - Parco Palabaldinelli; Casenuove - Giardini V. M. Catria; San Paterniano - Parco vicino Chiesa; S. Stefano - Parco vicino Chiesa; Aspio - Giardini V. Edison; S. Biagio - Giardini tra V. Pascoli V. D'Annunzio; Abbadia - Giardini Via Bambozzi; Osimo St - Parco C. Mendez ed A. Mancinelli; Passatempo - Parco degli angeli.

Inoltre il Sindaco sottolinea che: “l'utilizzo delle attrezzature ludiche (giochi) dei parchi saranno vietate, permesso il passeggio con divieto assoluto di assembramento e nel rispetto delle regole del distanziamento sociale. Ricordo a tutti che sotto i 6 anni la mascherina non è obbligatoria Il rispetto delle regole dettate dall'ordinanza saranno veramente vigilate da tutte le forze dell'ordine. Un piccolo passo avanti, ma siamo ancora in emergenza, rispettiamo le regole!"






Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2020 alle 12:22 sul giornale del 30 aprile 2020 - 2415 letture

In questo articolo si parla di attualità, sindaco, cimiteri, apertura al pubblico, articolo, parchi pubbici, emergenza coronavirus, fase 2

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bkyb





logoEV
logoEV