Castelfidardo: Test immunologici per le forze dell’ordine e tamponi al Mordini

1' di lettura 16/04/2020 - Screening del personale con funzioni di Polizia e tamponi estesi a tutti i residenti e operatori della Residenza protetta “Mordini”: un altro passo avanti nella lotta al covid-19. Una misura di prevenzione e di sicurezza ritenuta prioritaria dall’Amministrazione, che ha avviato l’iter per l’acquisizione di un congruo numero di test immunologici validati dal Ministero della Salute, da processarsi poi attraverso il laboratorio analisi dell’Asur di Loreto.

«Sottoporre a test le forze dell’ordine che operano in prima linea per il controllo del territorio, assistendo la popolazione e vegliando sul rispetto delle quarantene e delle misure del decreto #Iorestoacasa, ritengo sia un passaggio di fondamentale importanza a tutela non solo dei componenti il Comando di Polizia Locale e la Stazione di Carabinieri ma anche di tutte le persone che intercettano nello svolgimento del servizio», spiega il sindaco Roberto Ascani.

Quanto alla residenza protetta Mordini in zona Acquaviva, sono stati finalmente eseguiti i tamponi a tutti i degenti ed operatori, come sollecitato ripetutamente nelle settimane scorse all’Asur.

Sei i decessi accertati riconducibili a complicanze indotte dal Covid, ma il raffronto con lo stesso periodo dell’anno passato (18 morti a marzo 2019, 39 a marzo 2020) fa emergere una realtà ben più complessa, tanto che l’Amministrazione ha presentato un esposto in procura.

La situazione sembra essersi stabilizzata, ma l’ultimo lutto ha fatto drammaticamente lievitare a quota 23 le vite che si sono spente in questo devastante periodo. Share the post "Test immunologici per le forze dell’ordine e tamponi al Mordini" FacebookLinkedInEmailPrint






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2020 alle 18:23 sul giornale del 18 aprile 2020 - 419 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune, casa di riposo, forze dell'ordine, comunicato stampa, emergenza coronavirus, tamponi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bjMq





logoEV
logoEV