Astea, cassa integrazione integra e anticipa l'azienda Accordo con il sindacato: garantiti i servizi essenziali

1' di lettura 16/04/2020 - Astea non sta chiedendo nessun sacrificio ai propri dipendenti, anzi cerca di proteggerli, pur garantendo i servizi fondamentali per i cittadini. Per questo motivo è stata disposta la cassa integrazione per poche giornate al mese in accordo con il Sindacato firmato con le rappresentanze sindacali.

Nell'accordo viene previsto che la società Astea s'impegna ad anticipare la cassa integrazione guadagni ai propri dipendenti in modo che non sia necessario aspettare i tempi lunghi dell'Inps per la dazione delle somme.

L'azienda si è anche impegnata a corrispondere lo stipendio pieno pagando anche la parte che verrebbe ad essere decurtata in caso di cassa integrazione. Quindi nulla viene perso dai lavoratori.

Semmai i dipendenti Astea verranno ad essere protetti in quanto si sta cercando di rinviare alcuni lavori non urgenti a tempi migliori quando cioè il Covid-19 sarà passato. Vogliamo essere vicini ai nostri dipendenti che sono in prima linea ed esposti cercando di proteggerli e assicurando al tempo stesso i servizi essenziali a favore dei cittadini. - ha detto l'amministratore Fabio Marchetti - lo possiamo fare perchè Astea è un'azienda solida e perchè abbiamo a cuore tutte le nostre risorse umane"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2020 alle 18:03 sul giornale del 18 aprile 2020 - 549 letture

In questo articolo si parla di attualità, sindacati, incontro, azienda, territori, gruppo astea, comunicato stampa, emergenza coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bjL6





logoEV
logoEV