Messaggio di Mons. Angelo Spina Arcivescovo di Ancona-Osimo ai Giovani - Pasqua 2020

2' di lettura 11/04/2020 - Cari giovani, i giorni del coronavirus che stiamo vivendo, voi li sentite profondamente, con la fatica, l’angoscia, lo smarrimento, l’incertezza e anche la paura. Ma in questo tempo di prova la fede, luce ai nostri passi non viene meno ad accompagnarci.

E voi con il dono della fede tenete accesa la lampada che fa guardare avanti perché siete amici di Gesù Cristo. Con Cristo il cuore non invecchia mai! Però tutti noi lo sappiamo e voi lo sapete bene che il Signore che seguiamo e che ci accompagna è molto speciale: è un Re che ama fino alla croce e che ci insegna a servire, ad amare. E voi non avete vergogna della sua Croce! Anzi, la abbracciate, perché avete capito che è nel dono di sé, nell’uscire da se stessi, che si ha la vera gioia e che con l’amore di Dio ha vinto il male.

Cari giovani con la vostra vita dite al mondo: è buono seguire Gesù; è buono andare con Gesù; è buono il messaggio di Gesù; è buono uscire da se stessi e fare il bene sempre, dicendo e ripetendo sempre: “Gesù è la via, la verità, la vita”. Lui il Signore dell’amore sulla croce è morto per noi, ma la morte non ha avuto potere su di lui. Lui è risorto. Cristo vive. Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di questo mondo. Tutto ciò che lui tocca diventa giovane, diventa nuovo, si riempie di vita. Se egli vive, allora davvero potrà essere presente nella tua vita, in ogni momento, anche in questo tempo, per riempirlo di luce. Così non ci saranno mai più solitudine e abbandono.

Egli è con noi tutti i giorni sino alla fine del mondo. Il male non ha l’ultima parola. Nemmeno nella tua vita il male avrà l’ultima parola, perché il Signore Gesù risorto che ti ama vuole trionfare con te. Il tuo Salvatore vive. Allora possiamo smettere di lamentarci e guardare avanti, perché con Lui si può sempre guardare avanti. Aggrappati a Lui, vivremo e attraverseremo indenni tutte le forme di morte che si nascondono lungo il cammino.

Perciò per questa Pasqua a tutti voi, cari giovani e a ciascuno voglio darvi questo annuncio di gioia, Cristo nostra Pasqua è risorto, Lui è vivo e ti vuole vivo. Buona Pasqua!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2020 alle 14:56 sul giornale del 14 aprile 2020 - 340 letture

In questo articolo si parla di cultura, pasqua, giovani, Arcidiocesi Ancona Osimo, messaggio, religione cattolica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bjtZ





logoEV
logoEV