Calano i contagi nelle Marche: 111 positivi su 794 tamponi analizzati, 27 in Provincia di Ancona

2' di lettura 04/04/2020 - Il Gores ha comunicato l'esito dei tamponi analizzati nelle ultime 24 ore. Il 4 aprile i nuovi casi positivi al Coronavirus sono 111 su 794 analizzati. Un dato che evidenzia finalmente un calo nelle curva delle crescita dei contagi nelle Marche, segno che le misure restrittive adottate stanno dando i primi frutti.

Ovviamente il cammino è ancora lungo e le autorità sanitarie raccomandano di "continuare a rispettare le misure di contenimento del virus". Anche perché, accanto alla bella notizia dell'inizio della decrescita dei contagi, resta purtroppo sempre quella, amara, dei decessi che, secondo le previsioni, dovrebbero proseguire anche nei prossimi giorni. L'unico modo per combattere il Coronavirus è quello di bloccare i contagi. Purtroppo l'unica provincia in controtendenza è quella di Macerata, dove invece i contagi aumentano.

Dei 111 nuovi contagi, 34 sono in Provincia di Pesaro, 27 in Provincia di Ancona, 37 in provincia di Macerata, 7 in provincia di Fermo, 1 in provincia di Ascoli e 5 da pazienti residenti fuori regione.

Dei 4230 casi positivi totali nelle Marche, 828 sono ricoverati in terapia non intensiva, 153 sono ricoverati in Terapia Intensiva, e 154 in area post critica.

Dei 153 in Terapia Intensiva, 35 sono ricoverati a Pesaro Marche Nord, 42 a Torretta ad Ancona, 7 a Fermo, 7 a Urbino,10 a Civitanova, 9 a Urbino, 14 a Jesi, 6 all'Inrca, 11 a Camerino, 13 a San Benedetto del Tronto e 10 a Senigallia.

I ricoverati in aree semi intensive sono 5 a Civitanova, 7 a Camerino, 12 a San Benedetto, 130 a Pesaro, 85 a Torrette e 18 a Jesi, 1 a Macerata, 14 Urbino e 8 a Villa Pini, 5 a Senigallia, 6 a Fermo.

Per quanto riguarda i reparti non intensivi 38 sono i pazienti ricoverati a Pesaro, 0 a Torrette, 47 a Villa Pini, 73 a Fermo, 74 al Covid Jesi, 42 a Urbino, 2 a Macerata, 66 al Covid Senigallia, 49 a Camerino, 86 a Civitanova e 39 all'Inrca di Ancona, 26 San Benedetto, 0 al Covid di Fabriano.

I pazienti dimessi/guariti sono 270, 2347 sono in isolamento domiciliare e 574 sono i deceduti.

I quotidiani Vivere offrono un servizio di notizie in tempo reale.
È possibile ricevere sul proprio cellulare le notizie della propria città tramite Telegram o WhatsApp.
Il servizio è particolarmente utile in caso di comunicazioni d'emergenza.

Per iscriversi tramite WhatsApp: salvare il numero della città desiderata e inviare un messaggio con scritto: "Notizie on".
Per iscriversi tramite Telegram cercale il canale della città desiderata o cliccare sul link in tabella.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 350.5641864 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.3589806 @ViverePesaro
San Benedetto @VivereSanBenedetto
Senigallia 351.7275553 @VivereSenigallia
Urbino @VivereUrbino



...

...

...
...

...

...
...

...

...
...

...

...





Questo è un articolo pubblicato il 04-04-2020 alle 08:56 sul giornale del 04 aprile 2020 - 868 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bi16





logoEV