Castelfidardo: Mascherine, arrivato e distribuito il primo carico dalla Cina

1' di lettura 02/04/2020 - Arrivato e smistato il primo carico di mascherine giunto dalla città metropolitana di Tianjin in forza dell’accordo Italia-Cina. Un quantitativo di duemila pezzi tecnicamente di buona fattura (tipo Kn 95), che il Comune ha provveduto immediatamente a smistare per il tramite del Corpo di Polizia Locale e dei volontari della protezione civile seguendo l’ordine prestabilito che dà priorità a quanti sono più esposti al rischio.

Mille dispositivi di sicurezza sono stati pertanto affidati alla Residenza Protetta Mordini in zona Acquaviva, 500 alla Croce Verde e le rimanenti 500 tra R.S.A., forze dell’ordine e famiglie in quarantena. «La gestione dell’emergenza sanitaria avviene in stretta sinergia e comunione d’intenti con le associazioni del territorio, che stanno offrendo grande supporto: Protezione Civile e Croce Verde saranno il braccio operativo anche per la consegna dei buoni spesa di cui stiamo perfezionando i dettagli.

A questo proposito, da domani sarà attivo il numero 3357182840 con servizio whatsapp dedicato ai soli buoni spesa alimentari; creata anche una mail specifica buonospesa@comune.castelfidardo.an.it», spiega il sindaco Roberto Ascani. Dalla Shanghai Music Association Accordion Committee tramite la Confederation International des accordeonistes, si resta in attesa delle ulteriori forniture (stimate in altre diecimila) di mascherine, che dovrebbero giungere la prossima settimana. Share the post "Mascherine, arrivato e distribuito il primo carico dalla Cina".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2020 alle 12:08 sul giornale del 03 aprile 2020 - 311 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune, territorio, donazione, comunicato stampa, emergenza coronavirus, dispositivi di protezione individuale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/biSx





logoEV
logoEV