Una Minoranza Creativa: alla scoperta della Sindone (33) "La decisione di Bagdad"

1' di lettura 21/02/2020 - Non appena il messaggero inviato dall’emiro di Edessa giunse al cospetto del califfo di Bagdad, quest’ultimo convocò immediatamente i suoi saggi e consiglieri per elaborare la decisione da prendere: accettare lo scambio proposto dai Bizantini, ovvero il rilascio di duecento prigionieri e la consegna di dodicimila pezzi d’argento, a fronte della cessione del «fazzoletto» del profeta Gesù, oppure venire allo scontro, lasciando integri e incorrotti l’orgoglio e la dignità musulmana?

Dopo aver acquisito ogni possibile argomentazione, il califfo al-Muttaqi reputò valida la soluzione proposta dal gran visir Ali ibn Isa. Dopo che il responso, da Bagdad, rientrò a Edessa, venne comunicato al generale bizantino Curcuas e al vescovo Abramio.

Per proseguire nella lettura clicca sul seguente link: https://unaminoranzacreativa.wordpress.com/2020/02/21/alla-scoperta-della-sindone-33-la-decisione-di-bagdad/






Questo è un articolo pubblicato il 21-02-2020 alle 16:02 sul giornale del 22 febbraio 2020 - 287 letture

In questo articolo si parla di cultura, sindone, messaggio, articolo, religione cattolica, Fabio Quadrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgzs





logoEV