utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

“Oltre l’ascolto” - Esperienze di diversa abilità nella dimensione della musica. Mercoledì 5 febbraio 2020 il 1° Incontro Musicale presso la Lega del Filo d’Oro

1' di lettura
527

Il concetto di musica per le nuove generazioni si sta restringendo ai suoni emessi da apparecchiature elettroniche (come altoparlanti, cuffie, ecc.), facendo dimenticare la dimensione “acustica” della voce umana e degli strumenti dal vivo e ancor di più la vibrazione che rappresenta la strada di comunicazione ritmico-musicale con chi ha minorazioni uditive.

Non è diffusa infatti l’esperienza – da parte di chi frequenta abitualmente le attività musicali, come esecutore o come semplice spettatore - di fare musica e ascoltarla nelle condizioni di coloro che hanno deficit sensoriali.

E’ proprio in questa direzione che va il progetto OLTRE L’ASCOLTO, promosso dall’ACCADEMIA D’ARTE LIRICA di Osimo (AN) - in collaborazione con la Lega del Filo d’Oro – che vede coinvolti il Museo Omero di Ancona, con la collaborazione dell'Associazione Ragazzi Oltre di Ancona e il sostegno della Fondazione Cariverona.

Sono previsti laboratori musicali - che vedranno impegnati alcuni ospiti della Lega e i giovani cantanti dell'Accademia - e un ciclo di incontri musicali aperti al pubblico. Il primo Incontro Musicale in programma si terrà il 5 febbraio, alle ore 17.30, ad Osimo, presso l’aula polifunzionale del Centro Nazionale della Lega del Filo d’Oro, in Via Linguetta 3: i solisti dell’Accademia d’Arte Lirica, con la pianista Valeria Picardi offriranno un programma di arie, duetti e canzoni.

L’iniziativa pone l’attenzione sul rapporto tra cultura musicale e disabilità e sulle sue potenzialità con finalità di formazione, inclusione e sensibilizzazione. Le date degli incontri in calendario: 5 febbraio, 26 febbraio, 18 marzo e 22 aprile, sempre presso il Centro Nazionale della Lega del Filo d’Oro.

L’ingresso è libero.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2020 alle 10:09 sul giornale del 04 febbraio 2020 - 527 letture