utenti online

Liste Civiche Marche: è nato il Coordinamento regionale

1' di lettura 30/01/2020 - Le Nostre Marche si è data una strutturazione regionale al fine di dare un forte contributo al rinnovamento della politica attraverso un progetto che trovi interpretazione in una leadership nuova, forte ed autorevole e che garantisca alla Regione Marche un programma di governo caratterizzato da una visione politica di lungo periodo e in grado di parlare alle nuove generazioni.

Nella riunione che si è tenuta a Civitanova lunedì 27 gennaio, nella quale hanno partecipato tutte le componenti politiche che intendono far riferimento al tale esperienza (Italia in Comune, Demos, Civici, Prospettiva Popolare, Ancona Popolare, Nuova Democrazia Cristiana), si è nominato il coordinamento regionale composto da Marco Gnocchini e Monica Santoni, (Ancona), Massimo Giulietti, Stefano Massimiliano Ghio e Piero Gismondi (Civitanova Marche/Macerata), Tano Massucci (Fermo), Claudio Sesto Travanti (Ascoli Piceno) ed identificato Stefano Massimiliano Ghio quale portavoce.

La natura inclusiva della nostra realtà politica ci consentirà nelle prossime settimane di ricevere adesioni da tutti coloro che vorranno a condizione che rispettino i principi che hanno ispirato la nascita delle Nuove March, i quali, rinvenibili nella nostra Costituzione, sono stati coniugati nella solidarietà, nella ricomposizione delle fratture sociali e territoriali, nella competenza, nella compostezza del linguaggio, nell’antipopulismo e nell’antisovranismo, nel perseguimento del solo interesse pubblico, nello sviluppo ecosostenibile e nella semplificazione burocratica. Una Regione delle città e dei cittadini che potrà nascere solo con il contributo di tutti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2020 alle 21:48 sul giornale del 31 gennaio 2020 - 1878 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bfIC





logoEV
logoEV