Un Sanremo alternativo da Ricco:la risposta pacifica alle polemiche musicali. La libreria di Castelfidardo propone serate culturali in alternativa al Festival.

2' di lettura 28/01/2020 - Dal 4 all’8 febbraio: cinque serate all’insegna della cultura e della bellezza per rispondere in maniera pacifica alle polemiche che stanno scuotendo l’opinione pubblica italiana, gli ambienti politici e soprattutto quelli musicali, dopo le scelte quantomeno discutibili della direzione artistica del Festival di Sanremo, sulla rosa degli artisti in gara, ritenute un insulto alla donne, alla cultura e all’educazione.

Proprio in concomitanza alle serate del festival, la libreria Ricco Libri Arte e Salute di Castelfidardo proporrà, a partire dalle 21:00, cinque incontri culturali con numerosi ospiti, ognuno dei quali si racconterà per condividere col pubblico le proprie esperienze.

Tanti saranno gli argomenti trattati: “Di fronte a questo caos mediatico – spiega Anna Capurso, titolare del negozio – mi è sembrato doveroso dare voce alla mia opinione e a quella dei miei clienti e conoscenti che non condividono le scelte del Festival: da qui l’idea di organizzare queste serate alternative a Sanremo che vogliono celebrare la cultura e la bellezza”.

Si partirà martedì 4 febbraio all’insegna della musica e dell’arte con Ottavia Maria Maceratini e Claudio Carloni di CowArte, la sera successiva racchiude nel titolo il contenuto “Sul cammino di Santiago e nell’Anima del Nepal” viaggi raccontati da Silvia Biondini e Irene Guidi, mentre il giovedì sarà dedicato interamente all’Australia, con Paola Carini che illustrerà le antiche ricette aborigene da cui nascono i Fiori Australiani.

Imperdibile la serata di venerdì: i cui ospiti saranno Cecilia e Vivek Sharma, due dei massimi esponenti del Kriya Yoga, discepoli diretti di Kryananda e dei dottori Eric Pearl e Brian Weiss. La kermesse si concluderà sabato sera con una triade d’eccezione: Fabiana Baleani, Tizy Fiore e Silvia Paoletti che coinvolgeranno il pubblico nel viaggio tra le loro esperienze di yoga antigravitazionale, pilates, shiatsu ed altre discipline inerenti.

Gli incontri si rifanno alla filosofia di Ricco, una libreria “spirituale” dove prodotti di fitoterapia, omeopatia e aromaterapia si incontrano con un ventaglio di libri rivolti alla crescita interiore ed all’evoluzione personale, il tutto nell’ottica di migliorare lo stile di vita e di coltivare la bellezza.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2020 alle 14:51 sul giornale del 29 gennaio 2020 - 690 letture

In questo articolo si parla di cultura, letteratura, evento, attualaità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfB3





logoEV