utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Atletica: la 21° Edizione della Corsa di Miguel-Roma

2' di lettura
458

“La Corsa di Miguel”, un vero must di inizio stagione che ha visto oltre 5.000 runner prendere il via nella gara competitiva di 10 km., altri 2.000 in quella non competitiva e più di 3.000 nella passeggiata ludico motoria di 3 chilometri .

Location importanti per questa manifestazione, quello della partenza avvenuta all’interno dello Stadio dei Marmi Pietro Mennea e un arrivo trionfale nel rosso tartan dello storico Stadio Olimpico di Roma Nella gara maschile un po’ a sorpresa è arrivata la vittoria di Luca Parisi G.S. Campidoglio Palatino che si è imposto sul favorito della vigilia il biellese vice campione Italiano di Maratona Francesco Bona del C.S. Aeronautica Militare, e su Tommaso Crivellaro dell’Atletica Roata Chiusani.

In campo femminile come da pronostico la prima a tagliare il traguardo l’Atleta dell’Aeronautica Militare Sara Brogiato campionessa Italiana di Mezza Maratona, al secondo posto Veronica Inglese del CS Esercito e terza Beltrami Elisabetta del G.S. Lammari .

Al 9° posto Assoluto e 3^ nella categoria Promesse la filottranese Azzurra Ilari dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini. Azzurra ha chiuso la sua gara in 36’ 38” migliorandosi di 1minuto e 10 rispetto al suo vecchio personale realizzato in maglia azzurra nel 2016 nell’incontro Internazionale disputato a Rennes capoluogo della Bretagna. Un buon test ha così commentato Azzurra “ che mi è servito per capire le mie attuali potenzialità in vista dei prossimo impegno ai prossimi Campionati Italiani di Mezza Maratona di Verona del 16 Febbraio prossimo .

Un peccato che la gara sui 10 km. non sia omologata, comunque ritengo ottimale la mia prestazione che mi ha dato più sicurezza e fiducia e fatto capire quanto posso valere. Su questa consapevolezza continuerò a lavorare con la speranza di cogliere in futuro qualche bella soddisfazione ad iniziare da Verona



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2020 alle 09:55 sul giornale del 24 gennaio 2020 - 458 letture