utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Calcio (Prima categoria girone B): Vittoria d’oro per il San Biagio. Una doppietta di Gallina consente di superare l’arcigno Staffolo

2' di lettura
561

Il San Biagio per la prima volta in stagione vince la seconda partita consecutiva ed esce dalla zona playout. Fondamentale una doppietta di un Gallina più cinico che mai. Dopo un primo tempo molto tattico e con poche occasioni, se non un paio di conclusioni da fuori di Degano e Pericolo e una traversa ospite su punizione dalla trequarti, la gara si accende nella ripresa.

In avvio Gallina, su azione d’angolo, sfrutta un tocco di Aquilanti e dal vertice sinistro dell’area piccola stoppa, si gira e fa partire un diagonale che spiazza il portiere per l’1-0. Il Galletto prende quota e sembra poter gestire in scioltezza e chiudere i conti, ma i traversoni che arrivano da Bojang, Degano e Aquilanti mancano sempre la finalizzazione giusta.

Poi il patatrac al 70’: lancio lungo della difesa staffolana, Gigante sembra in vantaggio su Papadopoulos ma vede il portiere in uscita e frena la sua corsa, invece l’attaccante recupera palla e con un tiro a girare dai 25 metri trova l’inaspettato 1-1.

Il San Biagio non demorde e per una volta la Provvidenza è dalla sua dopo tante beffe finali: Pericolo da sinistra è bravo a superare un marcatore e a mettere al centro una palla che arriva a Gallina dopo una deviazione fortuita. Per il giovane attaccante ex Osimana è un gioco da ragazzi fare il 2-1 da pochi passi.

Nel finale Mihaylov in contropiede sfiora il sette calciando da fuori mentre per lo Staffolo l’unica chance è su un tiro dal limite su una palla respinta dalla difesa su calcio d’angolo, con la sfera alta di poco.

Il tabellino:

SAN BIAGIO: Pesce, Graciotti (60’ Cesari), Silvestrini, Gigante, Brandoni, Mandolini (67’ Mazzocchini), Degano, Aquilanti, Bojang (80’ Mihaylov), Gallina (84’ Socci), Pericolo. All. Paoletti

STAFFOLO: Aquilanti, Piccinini, L.Fabrizi (64’ Conte), Massei, Coltoreti, Fuoco, M.Fabrizi, Piersanti, Storoni (84’ Marani), Sassaroli (64’ Papadopoulos), Fratoni.

ARBITRO: Cesca di Macerata

RETE: 58’ e 75’ Gallina, 70’ Papadopoulos



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2020 alle 10:20 sul giornale del 19 gennaio 2020 - 561 letture