Castelfidardo: Gianmario Strappati in prima mondiale per il 50° di Marco Pantani

1' di lettura 04/01/2020 - Sabato 11 Gennaio 2020 alle ore 17, si terrà presso il Museo – Spazio Pantani di Cesenatico un evento di straordinaria importanza. Il concertista Gianmario Strappati Ambasciatore di Missioni Don Bosco per la Musica nel Mondo (insegnante presso il Centro Studi Musicali della Filarmonica di Castelfidardo), eseguirà nel suo recital “Una Musica per Marco Pantani”, la composizione “XMP” per tuba sola scritta e dedicata dal compositore Paolo Rosato ad uno dei più grandi protagonisti della storia dello sport.

L’esecuzione sarà in prima mondiale. L’iniziativa organizzata dalla Fondazione Marco Pantani intende ricordare con quest’ evento la ricorrenza dei cinquanta anni dalla nascita del campione di Cesenatico che con i suoi successi ha contribuito a rendere più grande l’Italia nel mondo.

In questo luogo magico, accanto alle trionfali biciclette del magico Pirata Gianmario Strappati uno dei maggiori protagonisti della scena musicale, eseguirà alla tuba un programma che spazia dai virtuosismi del romanticismo, fino ai contemporanei.

Il solista reduce da tournèe in numerosi paesi dei vari continenti darà inizio al suo “short recital” sulle note di una versione più dolce e toccante dell’ Inno di Mameli, nel ricordo di colui che con tante vittorie ha fatto sognare e sentire più unito, un paese intero.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2020 alle 16:11 sul giornale del 06 gennaio 2020 - 778 letture

In questo articolo si parla di musica, spettacoli, concerto, evento, memoria, prima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/beHs